Vittoria a Catania per il CUS Pisa nell’ultima gara di andata in A1

Catania – CUS Pisa 2-3
CUS Pisa: M. Chirico, Wybieralska, Vanni, Tiralongo, Betti, Bendinelli, Mezzalira, Lecchini, Freites, Monteleone, Camarlinghi, Casciani, Falcitelli, Puglisi, C. Chirico, Galligani, All. Bianco
Reti: Bendinelli, Freites, Tiralongo

Brillante vittoria per le cussine di Bianco nell’ultima sfida del girone di andata contro il Catania. Le gialloblu hanno dominato la partita, concedendo qualcosa di troppo, ma la tecnica espressa è stata di alta qualità.

PRIMO TEMPO – La prima frazione termina 2-1, maturato con una rete di Bendinelli su corto arrivata poco dopo un’altra rete annullata per il CUS, quindi il raddoppio di Freites su altro corner corto, mentre il Catania accorcia le distanza su un tap-in vincente a seguito di una respinta di Martina Chirico.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa le ragazze di Bianco proseguono l’offensiva, ma concedendo qualcosa di troppo alle avversarie. È così che il Catania trova la rete del pareggio. Le gialloblu continuano le loro incursioni e sono premiate sul finale con un’ottima rete di Evelina Tiralongo su cross di Chiara Chirico. La vittoria dà al CUS il quinto posto, con la possibilità di lasciare aperta la porta per tentare l’accesso a uno dei primi quattro posti valevoli per i playoff scudetto. Nonostante gli infortuni e un inizio stentato, il bilancio del girone di andata è positivo. La società e lo sponsor Interbiotek sono felici della prestazione delle ragazze che hanno dimostrato tecnica, carattere e forza d’animo.

GIOVANILI – Anche per le giovanili arrivano ottimi successi. La Under 19 si trova al terzo posto ed ha tutte le carte in regola per difendere e poter confermare lo scudetto conquistato la scorsa stagione. Le under 16 si trovano invece al secondo posto con la possibilità di ambire alle finali nazionali. Stessa storia per la squadra under 14, detentrice del titolo italiano di categoria, che risulta imbattuta con un considerevole numero di gol segnati. Sicuramente il nuovo allenatore Gabriele Bianco, che quest’anno ha preso le redini della squadra senior femminile, dopo un difficile inizio di campionato dettato dagli innumerevoli infortuni delle giocatrici, ha fatto e sta facendo un notevole lavoro riuscendo a portare la squadra ad ottimi livelli. Lo stesso risultato si può attribuire anche al coach Nicola Giorgi che sta lavorando in modo esemplare portando serenità e sicurezza alle ragazze del settore giovanile tanto da farle già inserire nella rosa della Senior. Sicuramente anche l’apporto dell’allenatore argentino Ariel Arouz è stato determinante per l’accrescimento della tecnica individuale dei giovani atleti cussini.

By