Visita a Pisa del produttore cinematografico della Warner Bros Giampaolo Debole

PISA – Lunedì 26 settembre il produttore cinematografico Italo-americano Giampaolo Debole, è venuto in visita a Pisa.

Debole ha un ruolo di rilievo nel panorama delle produzioni cinematografiche “made in Hollywood”, con un ruolo di co-produttore Warner Bros. Sue le produzioni di molte series di grande successo internazionale come Major crimes (giunta ormai alla sua 5° edizione) e The Closer. Come co-producer ha poi firmato grandi successi come Skin Dep, The Last World, Turn Down, La neve nel cuore (The family stone).

Una visita, la sua, finalizzata all’avvio di una collaborazione con “Pisa is Movie” e alla presentazione della sua esperienza e della sua rete di contatti negli USA. L’intento è quello di far sviluppare e crescere una filiera del cinema a Pisa, attrarre investitori e avviare iniziative nel settore della formazione cinematografica. Il contatto con il produttore americano è nato grazie alla collaborazione che il Comune di Pisa ha avviato con l’Associazione Apoxiomeno, presieduta da Orazio Anania, e soprattutto grazie alla mediazione dell’attore pisano Renato Raimo, che curerà la direzione artistica delle prossime edizioni del premio Apoxiomeno.

Debole a Pisa ha incontrato il Sindaco Marco Filippeschi, l’Assessore Marilù Chiofalo e il responsabile di “Pisa is Movie” Sergio Piane, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale; ha incontrato inoltre il Presidente della Camera di Commercio Walter Tamburini, Jacopo Danielli dell’impresa Forti, Presidente ANCE, l’amministratore delegato Cristina Calcagno e il giornalista Doady Giugliano dell’agenzia Archimedia, specializzata in Product Placement e tax credit.

Il Sindaco Filippeschi e l’Assessore Chiofalo hanno presentato i recenti sviluppi del progetto “Pisa is Movie”, auspicando collaborazioni e sinergie con le case di produzione di oltreoceano. Un invito che Debole ha raccolto prontamente invitando l’amministrazione e i responsabili di Apoxiomeno a cementare questo rapporto con una visita agli Studios di Los Angeles, per costruire relazioni e avviare rapporti di collaborazione.

All’incontro è seguita una visita presso le Stallette e l’area della Cittadella Galileiana, dove si è potuto approfondire il ruolo strategico che Pisa potrà avere nella sperimentazione di tecniche innovative digitali per il cinema e nello sviluppo di progetti innovativi per la documentaristica e la divulgazione scientifica tramite audiovisivi e multimedia.

Prossimo appuntamento a marzo, quando il produttore tornerà in Italia per consolidare e sviluppare molti dei punti affrontati nell’incontro. Debole ha poi garantito la sua collaborazione per la prossima edizione del premio Apoxiomeno, che si svolgerà a Pisa nel mese di luglio e che vedrà in città molte star americane legate al mondo delle series televisive e del cinema. In quella occasione Debole ha garantito la proiezione a Pisa della prima nazionale della nuova serie di major Crime.

By