L’ex Giuseppe Di Masi su Pisa-Lucchese: “Sarà un partita spettacolare”

PISA – La settimana del posticipo di Ferrara, che ha dato gioia ed entusiasmo a tutto l’ambiente nerazzurro, deve essere messa alle spalle,perchè è imminente il derby casalingo con la Lucchese. A tal proposito Pisanews ha contattato il portiere rossonero Giuseppe Di Masi ex del Pisa nel campionato di C che si concluse con la finale persa a Bergamo contro l’Albinolelle.

di Maurizio Ficeli

Salve,Giuseppe, è grazie di aver accettato l’invito del nostro portale:come sta andando il cammino della Lucchese?

“Abbiamo avuto delle difficoltà,venivamo da ben 6 sconfitte e non è quello che ci aspettavamo, ora abbiamo inanellato questi due successi,ma cercheremo di fare di più e meglio”

A cominciare da Pisa?che gara ti immagini domenica all’Arena?

“Credo che sara’una gara spettacolare,il Pisa è una squadra forte,costruita per vincere e stare ai vertici della classifica.Noi di contro,non possiamo pensare all’alta classifica. Ripeto, spero venga fuori una bella gara,con una cornice di pubblico importante,dove noi faremo di tutto per portare a casa un risultato importante”

Sei un ex del Pisa:cosa ricordi di quella stagione all’ombra della Torre?

“Fu una stagione bella,peccato per quella sconfitta a Bergamo con l’Albinoleffe, il Pisa avrebbe potuto raggiungere la B che poi conquistò anni dopo.Io non ebbi molto spazio, ero giovane e davanti avevo un portiere esperto come Capecchi,ma non ho assolutamente nessuna rivalsa verso il Pisa. Sarei anche rimasto volentieri lì,ma ero della Roma,la quale decideva le mie destinazioni.Nessun rancore quindi assolutamente ma è chiaro che voglio far risultato solo per la Lucchese”

Quale fattore può determinare il risultato a favore dell’una o dell’altra squadra?

“Essendo un derby bisognerà fare attenzione a qualsiasi occasione anche la piu banale dove ogni palla può essere pericolosa. Noi temiamo il Pisa nel complesso”.

Foto: Gazzetta Lucchese

By