Le pagelle di Pisa-Lucchese. Varela da Serie A, Brunelli decisivo

PISA – Ancora lui decisivo con una doppietta in tre minuti: fenomenale di Inacio Lores Varela e il Pisa abbatte una coriacea Lucchese all’Arena e da seguito al colpaccio di Ferrara salendo a quota 24 in classifica. Vediamo insieme una ad una le prestazioni dei giocatori in campo.

di Enrico Esposito

PISA

BRUNELLI 7 – Sul gol della Lucchese va in empasse assieme ai suoi, ma tra prima e seconda frazione compie almeno tre interventi decisivi salvando il Pisa dalla capitolazione e dimostrando di meritare questa maglia.

FORGACS 6 – Schierato in sostituzione dello squalificato Mannini, fa fatica a trovare posizione e non punge come sa fare da terzino. Comunque generoso.

CRESCENZI 6 – Soffre molto le buone trame degli avanti rossoneri e nel gol ha le sue colpe, ma in generale amministra bene.

LISUZZO 6.5 – Anche con la Lucchese migliore dietro sia in chiusura che impostazione. Dal 25′ STARITA 6 – Ci mette la solita voglia e brillantezza.

FAUTARIO 6 – Ancora un pó appesantito, fa il suo dignitosamente. Cresce nella ripresa e da centrale non fa male.

GOLUBOVIC 6.5 – Come spesso gli succede fatica a carburare nel primo tempo per poi salire di tono nella ripresa. Tosto e preziosissimo infatti per coprire e accompagnare le avanzate degli esterni dopo il cambio di modulo.

VERNA 6 – Ancora oggi non abbiamo visto il solito Verna, apparso sottotono e poco vigoroso.

RICCI 6.5 – Ottimo nelle vesti di regista e tessitore di gioco, deve solo migliorare in ripiegamento.

CANI 6 – Ancora lontano dalla condizione migliore, non ha palloni giocabili e fa quel che puó. Dal 13 MONTELLA 7 Entra e spacca ancora la partita. Si intende a meraviglia con Varela cui regala un cioccolatino delizioso da spingere in rete per l’estasi collettiva.

LUPOLI 6 – Tenta di dar fastidio alla retroguardia lucchese con un bel tocco per Cani, per il resto non riesce ad incidere benissimo. Dal 36 PERALTA 6.5 – Ancora un’entrata perfetta in campo, si piazza in mezzo e aggiunge quella dose di offensivitä che ci voleva. Dai suoi piedi parte l’azione del 2-1.

VARELA 8 – Una furia da Serie A. Dopo l’arcobaleno di Ferrara, al 38′ prima da fuori disegna un esterno deviato, che lascia secco Di Masi, poi come un falco si avventa sull’assist sontuoso di Peralta e gonfia la rete del sogno che continua.

LUCCHESE. Di Masi 6; Benvenga 6, Espeche 5.5, Lorenzini 6, Ashong 6.5; Calcagni 6 (Dal 43 st Rosseti sv) Monacizzo 6, Nolé 6.5, Fanucchi 5.5 ; Terrani 6.5 ( Dal 31 st Mori 5.5) Bianconi 6 (Dal 20 st Sartore 6)

By