Venerdì la X Edizione del Premio Giovani Imprenditori. Vetrina d’eccellenza per le Pmi pisane

PISA – E’ scoccata l’ora della X Edizione del Premio Giovani di ConfcommercioPisa. Impresa, cultura, innovazione, ricerca e futuro, sono questi gli ingredienti di un appuntamento che è diventato ormai un classico dell’imprenditoria pisana e toscana, assurto a modello dell’edizione nazionale del Premio Giovani di Confcommercio.

La manifestazione si avvale del contributo della Camera di Commercio di Pisa e della Banca Popolare di Lajatico, oltre al patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, della Regione Toscana, della Provincia di Pisa e del Comune di Pisa, si svolgerà venerdì 28 novembre, con inizio alle ore 15, nella location dell’hotel Galilei.

“Il tema di quest’anno” – ricorda il presidente del Gruppo Giovani di ConfcommercioPisa Alessandro Trolese – “sarà Pisa Expo 2020: una vetrina per la città, il concorso di idee riservato a giovani architetti ed ingegneri chiamati a progettare un nuovo e dinamico centro espositivo per Pisa. Su questo tema, strettamente legato al turismo, sono chiamati ad intervenire tutti i relatori”. Saranno premiati sei imprenditori doc di Pisa e provincia, giovani eccellenze che si sono distinte nei rispettivi ambiti professionali, dal commercio alla ristorazione, dal turismo ai servizi avanzati. Guest star della serata lo chef Simone Rugiati, cuoco, conduttore televisivo, autore di numerosi libri di cucina, che riceverà un Premio Speciale.

20141126-213429.jpg

Tra gli ospiti, si segnala la presenza della giovane europarlamentare Simona Bonafè. Nutrito e di assoluto rilievo il parterre relatori a cominciare proprio dal Direttore Generale di Confcommercio Francesco Rivolta che ha confermato la sua presenza a Pisa. Con lui, il, presidente Nazionale dei Giovani Imprenditori Alessandro Micheli, il presidente della Camera di Commercio di Pisa Pierfrancesco Pacini, il sindaco di Pisa e presidente della provincia Marco Filippeschi, il presidente dell’Ordine degli Architetti di Pisa Giuliano Colombini, il direttore Generale della Fondazione CNR/Regione Toscana Luciano Ciucci, il Direttore Generale della Banca Popolare di Lajatico Daniele Salvadori. A fare gli onori di casa Federica Grassini, presidente di ConfcommercioPisa e Alessandro Trolese, presidente del Gruppo Giovani provinciale. Moderatore d’eccezione, Federico Pieragnoli, direttore di ConfcommercioPisa.

Parla di “dimostrazione di coraggio e grande determinazione” – il presidente di ConfcommercioPisa Federica Grassini – “pensando a giovani che, nonostante mille difficoltà, continuano con entusiasmo a fare impresa. Il premio è un fiore all’occhiello del nostro Gruppo Giovani, uno dei primi in Italia, che numeri alla mano rappresenta ben 1254 imprese iscritte alla nostra associazione”.

Alla fine della manifestazione, è prevista una cena di gala. Il Gran Galà delle imprese, sarà l’occasione ideale dove rappresentanti delle istituzioni incontreranno il mondo imprenditoriale in un contesto conviviale.

By