Vandalizzati alcuni scuolabus a Pontasserchio

PONTASSERCHIO – A fuoco nel parcheggio di Pontasserchio nel Comune di San Giuliano Terme alcuni scuolabus.

Condanniamo con forza il gesto presumibilmente doloso compiuto da ignoti la scorsa notte nel parcheggio di fronte al Parco della Pace di Pontasserchio – afferma Sergio Di Maio Sindaco di San Giuliano Terme – di quattordici scuolabus presenti in loco, tre sono stati completamente distrutti, altri due danneggiati parzialmente. Non solo, tutti i mezzi sono stati forzati e da alcuni sono stati rubati i documenti. Le indagini sono gestite dalla Polizia di Stato unitamente al Nucleo Polizia Giudiziaria dei Vigili del Fuoco di Pisa con l’ausilio della Polizia Municipale di San Giuliano Terme, che ha messo a disposizione il sistema di videosorveglianza comunale. Siamo al lavoro con la ditta incaricata del servizio, la B&B di Pietrasanta, per garantire il regolare svolgimento del trasporto scolastico. Un danno del genere al sistema di trasposto scolastico è ancora più pesante in un periodo come quello che stiamo vivendo, in cui il valore sociale di questo servizio è sempre più importante“, concludono Di Maio e Caccarelli.

Una dura condanna arriva dall’assessora regionale all’istruzione Alessandra Nardini: “Quello compiuto a San Giuliano è un gesto gravissimo – dice – ancora più inaudito oggi, dopo due anni di pandemia, mentre la scuola vive ancora un momento difficile. Pensavamo, speravamo, che l’emergenza Covid avesse fatto finalmente comprendere a tutti il valore fondamentale della scuola, il suo essere un bene comune. E invece ci troviamo di fronte ad atti vigliacchi di vandalismo, compiuti tra l’altro ai danni di un Comune da sempre molto attento alle politiche scolastiche ed educative. Mi auguro che i responsabili siano rintracciati. La mia solidarietà e sostegno al sindaco di San Giuliano Sergio Di Maio ed all’assessora all’istruzione Lara Ceccarelli”.

By