Tra Calcio e Finanza. Al Dipartimento di Economia il Prof. Zarone a lezione di Management

PISA – Il difficile equilibrio tra performance sportive e problematiche economico finanziarie. Di questo si è discusso nel seminario ospitato dal Dipartimento di Economia Aziendale e Management dell’Università di Pisa organizzato dal Prof. Vincenzo Zarone a cui hanno presenziato, il presidente Carlo Battini e  l’Avv. Andrea Bottone presidente del Comitato Vecchio Cuore Nerazzurro che detiene l’1% della società di Piazza della Stazione.

untitled

Fa piacere raccogliere l’invito del Prof Vincenzo Zarone – dice l’Avv. Bottone – ed intervenire su di un tema di grande attualità, in particolare quella calcistica, che presenta sia tratti comuni con società commerciali, ma caratteristiche peculiari. Infatti pur essendo una società di capitali, con maggiori oneri. Vi sono pressanti scadenze a pena di penalizzazione e  soprattutto alle prese con un elemento che può determinare l’esito favorevole o  meno di una gestione, il consenso della Cittadinanza, che non è dato che entra in bilancio, ma che fa la differenza nei fatti e nei contenuti. A Pisa – prosegue Bottone – c’è passione e si vive di calcio ed ecco che quotidianamente il tifoso rivolge applausi, consensi, ovvero consigli e talora dissensi. E’ nelle regole del gioco, perchè la squadra è un bene di tutti i tifosi, pure se il carico della gestione permane sulla proprietà che quest’anno ha fatto grandi sforzi per allestire una squadra per vincere. E ‘necessario – conclude Bottone – il dialogo tra città e società ed è importante su questo versante la condivisione dell’iniziativa assieme al Comitato Vecchio Cuore Nerazzurro per riportare i propri Supporters non tesserati in trasferta”.

L’organizzazione del seminario ha rappresentato un momento di incontro e dibattito – dice il Prof. Vincenzo Zarone – per discutere del difficile equilibrio tra risultati sul campo e problemi di gestione economica. “I vincoli di sistema e le peculiarità delle condizioni di gestione rendono difficile ma intrigante l’orizzonte gestionale di questo tipo di aziende“, ha detto il presidente dell’Ac Pisa 1909 Carlo Battini.

By