Tim Cup. Questa sera (ore 20.45) debutta anche il Pontedera contro il Messina di Ferrigno

PISA – Sara’ un esordio ufficiale di quelli tosti per il Pontedera, che questa sera (ore 20.45) affronterà al “Mannucci” il Messina una delle favorite per la conquista della promozione in serie B nel girone C di Lega Pro.

La gara come tutte quelle del primo turno si disputa in gara unica. In caso si successo i granata affronteranno il Cittadella nel prossimo week-end. Anche a Pontedera così come a Pisa sarà aperto solo il settore Tribuna. I tagliandi per questo incontro saranno acquistabili fino a mezz’ora prima del match.Due squadre che si presenteranno a questo appuntamento con un modulo quasi simile. I due mister, Indiani da una parte e Grassadonia dall’altra opteranno entrambi per un 3-5-2. Quindi una gara che si giocherà tatticamente “a specchio”.

20140806-121110.jpg

QUI PONTEDERA. Molti assenti per mister Indiani per la sfida contro i siciliani. Non ci saranno Vettori, Allegra e Tazzari, oltre a Gasbarro e Romiti. Non mancherà invece Gigio Grassi che formerà la coppia d’attacco con il nuovo acquisto Cesaretti, che avrà il compito di non far rimpiangere Andrea Arrighini accasatosi in serie B ad Avellino. In forse la presenza del nuovo acquisto Scardina, che probabilmente partirà dalla panchina.

QUI MESSINA. Il tecnico dei siciliani non potrà contare sul grande colpo di mercato centrato agli inizi di Agosto dal Ds ed ex giocatore nerazzurro Fabrizio Ferrigno, ovvero Sasa’ Bjelanovic, per una botta rimediata al piede in allenamento qualche giorno fa. Ci sarà invece l’altro bomber “Re Giorgio Corona”, che in fase offensiva sarà affiancato da un giocatore comunque temibile come Bonanno. Il match sara’ diretto da Francesco Guccini di Albano Laziale, coadiuvato da Bardetta e Strazzi.

By