Ticket, da settembre aumenti in base al reddito

PISA – Novità per la sanità italiana e per gli utenti che per far fronte ai tagli della spending review, dovranno far fronte a dei cambiamenti e dal 3 gennaio 2013 presentare obbligatoriamente l’Isee. 

Cosa cambia. Una settimana fa è stato confermata infatti l’esenzione totale dal ticket per le persone con un reddito inferiore a 36 mila euro.

Aumenti e fasce di reddito. Il ticket dei farmaci passerà da 1 a 2 euro a confezione nella fascia di reddito fino a 70 mila euro, con esenzione per i pazienti cronici e affetti da malattie rare. Nella fascia fino a 100 mila euro si passerà da 2 a 3 euro a confezione.  Nella fascia massima oltre i 100 mila euro si passa da 3 a 4 euro; mentre da 70 mila a 100 mila e in quella oltre i 100 mila euro è prevista la compartecipazione anche per i pazienti cronici, con un tetto massimo annuale di 400 euro.

Isee obbligatoria. Dal 2 gennaio 2013 sarà obbligatoria la presentazione dell’ISEE. Verrà introdotto un contributo di 10 euro per la refertazione, ovvero la consegna con ritiro obbligatorio, di un cd con la registrazione digitalizzata della diagnostica per immagini: Tac, scintigrafie e raggi x.

You may also like

By