Terza Categoria: CUS Pisa al nono posto dopo la vittoria contro l’Atletico Marginone

ATLETICO MARGINONE – CUS PISA 0-2
CUS Pisa: Galante, Albrizio (Vegni), Chilla, librandi, Genco, Leggio, Sotgia, Solforetti, Lamanna (Scarascia), Cammarata; Giacchi (Simoncini). A disp: Scarpa, Nigro. All. Russo
Reti: Genco, Scarascia

I cussini tornano alla vittoria e agganciano il nono posto dopo l’ottima prestazione contro l’Atletico Marginone, battuto in trasferta per 2-0, che vale il momentaneo nono posto in classifica, a soli 6 punti dal quinto.

PRIMO TEMPO – La squadra allenata da Russo parte subito a spron battuto. Nei primi secondi di partita infatti arriva la prima occasione da gol con Genco che sfrutta un cross dalla fascia, ma su respinta del portiere ospite non trova il tap in vincente di testa, mettendo di poco fuori. Genco e Cammarata presidiano senza problemi la fascia con azioni veloci e convincenti, mentre la difesa è poco impegnata. Al 20’ il CUS Pisa passa in vantaggio con Genco, imbeccato da un pallone di Sotgia; il calciatore gialloblu, libereratosi dalla marcatura, segna una splendida rete piazzando la palla alla destra del portiere. Poco dopo i cherubini potrebbero segnare il raddoppio, ma Albrizio coglie la sua seconda traversa in due partite. Finisce così la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO – Il CUS continua a tenere in mano la partita spingendo costantemente e sfruttando gli spazi concessi dai padroni di casa. Russo vuole vincere la gara e decide di inserire Scarascia per Leggio, aumentando un uomo sulla trequarti. Dopo pochi secondi dal suo ingresso, Scarascia non trova la rete su punizione. Al 30’ però proprio lui si fa perdonare. Giacchi lancia Scarascia che conclude a rete inserendosi grazie anche alla superiorità numerica nella trequarti offensiva. Sul 2-0 Russo decide di fare entrare Vegni, Cumetti e Simoncini. C’è tempo anche per un’altra traversa, stavolta colpita da Giacchi, ma la sfida si conclude con una vittoria per il CUS Pisa che torna a casa con 3 punti.

By