Stefano Mugnai Forza Italia: inchiesta sui rifiuti in provincia di Pisa

PISA – Il Vicepresidente della Commissione sanità del Consiglio regionale, capogruppo e coordinatore regionale di Forza Italia, Stefano Mugnai, su sollecitazione dei vertici provinciali del partito, è intervenuto, con un’interrogazione scritta, sull’inchiesta che ha portato alla scoperta della presenza di fanghi di depurazione delle acque urbane ed industriali nei terreni coltivati a grano, nella Provincia di Pisa.

Le indagini sullo smaltimento illecito di rifiuti pericolosi e tossici, dispersi nell’ambiente senza essere trattati, stanno scuotendo la Regione Toscana.

Indizi rilevanti per l’inchiesta sono stati il prelievo di campioni di grano, che ha dimostrato il deposito di una quantità di idrocarburi 200 volte superiore al limite legale e la presenza di tir che percorrevano le strade dei Comuni interessati, sui cui territori sarebbero state versate migliaia di tonnellate di liquami.

Nell’interrogazione si chiede quali iniziative sono state poste in essere per accertare eventuali responsabilità sulle attività di interramento dei rifiuti e quali attività saranno predisposte per monitorare e verificare il livello di inquinamento dei territori oggetto del conferimento di liquami.

Le responsabilità politiche maggiori sono delle istituzioni che, in tanti anni, non sono riuscite a dare soluzioni valide ai problemi dello smaltimento dei rifiuti di comparti fondamentali per l’economia del nostro territorio regionale, come quello cartario.

I vertici regionali non possono più tacere: è giunto il momento della chiarezza, poiché esistono seri rischi per la salute pubblica e la salubrità ambientale, dato che sono coinvolte aree coltivate.

Oltretutto, questa vicenda ci preoccupa seriamente, poichè rischia di dare il colpo di grazia all’agricoltura ed alle aziende agricole, già in forte difficoltà a causa della crisi.

By