Stasera la “Notte Bianca in Blu”. Dalle 17 animazione per bambini. Concerti in Piazza Garibaldi e della Pera

PISA – Si rinnova l’appuntamento con la Notte Bianca in Blu, che torna questa sera nella sua quinta edizione, iniziativa che coniuga spettacolo, turismo e commercio, voluta da Confesercenti Pisa e Consorzio Pisa Viva, in collaborazione con Camera di Commercio e Comune di Pisa.

notte bianca in bluLa “Notte” coinvolgerà il centro storico a partire dalle 17. Protagonisti della prima parte dell’evento saranno i bambini. Per loro spettacoli di giocoleria, circo ed equilibrismo con Compagnia dei Karacongioli, Amico Giò, Clown Rufus e Clown Coriandolo, Apriti Circo, Rufino Clown; truccabimbi con Salakabula, cantastorie con l’Associazione Il Gabbiano, sport con il Club di Scherma Di Ciolo e tante altre occasioni di divertimento. E poi ci sarà il “Trenino dei piccoli”, con un carico di giochi ed allegria, pronto a partire da piazza XX settembre, dalle 17 alle 20, per scarrozzare i più piccoli su e giù per i Lungarni.

Anche i grandi saranno travolti dall’abilità e dalla maestria degli artisti di strada, come Andreanne Ti Boutot Hoopelai, Ciccio Paradise Comedy Ping Pong, Andrea Fidelio DJ Busker e Fausto Barile, e dall’energia della Magicaboola Street band. Gli spettacoli itineranti cominceranno alle 18 e coinvolgeranno Piazza Vittorio Emanuele, Corso Italia, Piazza del Carmine, Piazza Gambacorti, Borgo Stretto, Largo Ciro Menotti e Piazza Cairoli, fino alle 22.30.

Come sempre la musica sarà protagonista della “Notte Bianca in Blu”: due palchi in piazza Garibaldi e piazza Chiara Gambacorti (Piazza La Pera) dove, a partire dalle 20, si alterneranno Mattia Donati Swing Combo, La Bottega del Ciarlatano, Roots United , Bluska e Kutzo. Inoltre musica risuonerà dal tetto del Sight seeing Bus e nelle vie del centro, con le esibizioni live di Alessio Biondi, Cristina Bini, The Poplovers, Fabio Di Tanno duo, Mimmo Mollica Band, Stefano Nottoli, Emanuele Parrini.

In occasione della “Notte Bianca in Blu” apertura straordinaria fino alle 24 per Palazzo Blu, dove è in corso la mostra “Modigliani et ses amis”, e visite guidate dalle 20 e alle 21.30 a soli 2 euro per il Museo dell’Opera della Primaziale, dove sarà possibile visitare la mostra “Angeli” di Igor Mitoraj e dove alle 19 avrà inizio il laboratorio didattico per bambini. Il legame con il commercio è sancito dall’apertura fino a mezzanotte dei negozi del centro storico e dall’iniziativa “Acquisto in Blu”: con uno scontrino del valore minimo di 10 euro della giornata del 6 dicembre si parteciperà all’estrazione di 10 buoni acquisto da 100 euro che potranno essere spesi nel mese di dicembre 2014 in tutti i negozi che aderiscono all’iniziativa.

Per permettere lo svolgimento della festa i quattro lungarni del centro storico (Galilei, Gambacorti, Pacinotti, Mediceo) saranno chiusi al traffico dalle 20 di sabato all’una del giorno seguente. Inoltre sarà istituito il divieto di sosta con rimozione coatta dalle 16 di sabato all’una del giorno successivo in via S. Martino (nel tratto da piazza San Martino a Corso Italia), piazza Clari e via Cottolengo. La “Notte Bianca in Blu” è resa possibile grazie al contributo degli esercizi commerciali di via Cottolengo, via San Martino, via Rigattieri, via San Francesco e delle piazze Gambacorti, Vettovaglie e Cairoli. Il programma completo è su www.nottebiancainblu.it.

By