Staffan De Mistura a Pisa: “A Ottobre la Folgore in Afghanistan”

PISA – Giornata intensa nella nostra città per il sottosegretario agli Esteri Staffan De Mistura che era presente alla Scuola Sant’Anna di Pisa. Nel pomeriggio De Mistura è stato ospite della caserma Gamerra di Pisa.

De Mistura ha toccato anche argomenti importanti che riguardano gli affari internazionali dove è coinvolto il nostro paese.”I nostri marò e l’Italia hanno dato prova di dignità e buona fede rispettando i patti, ora ci aspettiamo una soluzione che rispetti il diritto internazionale. Credo che la soluzione del caso possa arrivare in tempi brevi – dice De Mistura – perché abbiamo dimostrato di non avere nulla da temere e di essere pronti a sostenere le nostre ragioni senza venire meno alla lealtà dei patti“.

Poi un pensiero sull’intervento della Francia nella situazone in Mali: “La Francia non aveva alternativa e credo che anche le Nazioni Unite daranno indicazione per un intervento internazionale in Mali. La soluzione politica è sempre la via migliore, ma a bocce ferme. Quindi la Francia ha fatto bene a intervenire. L’intervento internazionale che era già in corso di pianificazione – ha aggiunto De Mistura – prevede anche il coinvolgimento degli Stati africani, ma si tratta di una situazione che richiedeva tempi più lunghi e la Francia non poteva restare ferma di fronte alle continue minacce jihadiste“. Inoltre il sottosegretario agli Esteri annuncia: “A ottobre la Brigata Folgore tornerà in Afghanistan per una missione internazionale che potrebbe essere l’ultima con le attuali regole d’ingaggio in quel Paese visto che il nostro impegno militare, inteso così come è effettuato adesso, terminerà nel 2014“.

You may also like

By