Sport Man: “Il procuratore Alessio Sundas risponde al mister Gattuso”

PISA – “La Sport Man Procuratori Sportivi ha sottoscritto un accordo di sponsorizzazione tecnica con il Pisa Calcio, una intesa che permetterà di portare denaro fresco nelle casse della società toscana entro breve tempo. E che conferma la bontà della nostra iniziativa anche a tutti coloro che hanno comprensibilmente manifestato scetticismo”.

L’annuncio ufficiale è del procuratore Alessio Sundas che si è messo subito al lavoro per garantire al Pisa Calcio l’ingresso di una cordata di sponsor di livello internazionale che possano anche tamponare l’emergenza economica ed organizzativa denunciata poche ore fa dall’allenatore Gennaro Gattuso dopo la partita con il Frosinone. E proprio al tecnico del Pisa il procuratore Alessio Sundas ha lanciato un messaggio forte e chiaro. “Le preoccupazioni del mister Gattuso sono legittime, è al timone di una nave che rischia di imbarcare acqua per i noti problemi societari. I giocatori reclamano il pagamento regolare dello stipendio, lo stadio è al centro delle polemiche, i risultati tardano ad arrivare per il malumore che giustamente regna nello spogliatoio, abbiamo notizie di dipendenti che lavorano senza contratto fisso. La Sport Man Procuratori Sportivi – aggiunge Alessio Sundas – è una organizzazione seria che opera nel calcio da tanti anni, rassicuriamo il mister Gattuso che da noi avrà la massima collaborazione per condurre il Pisa Calcio fuori da questa tempesta. Il tecnico calabrese è un punto di riferimento prezioso per la gloriosa società nerazzurra, lo invitiamo ad avere fiducia nella Sport Man Procuratori Sportivi, non siamo avventurieri ma professionisti seri che si prodigano per favorire l’arrivo di nuovi personaggi in grado di garantire al Pisa Calcio un sostegno economico non indifferente. Ribadiamo che la Sport Man non ama le scalate con la forza ai vertici delle società di calcio. Ne le trattative nelle segrete stanze. E nel contempo confermiamo che, come Sport Man, siamo pronti anche domani mattina ad acquisire le quote del club e lavorare per riportare il Pisa nel grande calcio.

By