Showdown, Tirrenia pronta ad ospitare gli Europei

TIRRENIA – Fervono i preparativi per l’ottava edizione dei Campionati europei di Showdown che si disputeranno a Tirrenia da giovedì 22 a sabato 24 settembre. Da oggi fino a mercoledì sono in programma gli ultimi allenamenti in vista della competizione. E oggi pomeriggio, a partire dalle ore 16, in piazza dei Cavalieri a Pisa, si terrà la cerimonia inaugurale dei giochi. La Fispic (Federazione sport paralimpici per ipovedenti e ciechi) invita i giornalisti a partecipare.

Sul nostro sito internet (www.fispic.it), abbiamo predisposto un link per seguire i match in streaming audio e video. Per collegarsi basta cliccare sull’icona posizionata in alto a destra, dove c’è la scritta “SPECIALE EC SHOWDOWN 2016”. Sono 14 i Paesi rappresentati nell’ambita competizione: Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Lettonia, Lituania, Olanda, Polonia, Russia, Slovacchia, Slovenia, Svezia e, ovviamente, l’Italia. Questi i nomi degli azzurri convocati nella selezione guidata dal responsabile tecnico
Claudio Comerro e dall’allenatore Maurizio Regondi: Abate Luigi, Leo Domenico, Liberali Luca, Massola Rinaldo, Mauro Graziana, Pontiroli Emanuela e Jessica
Buttiglione.

Le gare si disputeranno all’Olympic Beach “Centro Le Torri” di Tirrenia.

SHOWDOWN: Un incontro di Showdown viene disputato tra due giocatori, su un tavolo rettangolare con angoli arrotondati, con l’area di porta alle due estremità e con uno schermo trasparente al centro del tavolo. Si gioca con racchette e una palla sonora. Lo scopo del gioco è di mandare la palla nella porta dell’avversario, facendola passare sotto lo schermo centrale, mentre l’avversario attua la difesa.

By