Serata speciale Bright Night: “Lo Spazio e i sensi” a La Nunziatina

PISA – Un viaggio tra suoni cosmici e note musicali alla scoperta di come ascoltiamo l’Universo a cura di EGO – Osservatorio Gravitazionale Europeo.Con Marica Branchesi, Wanda Diaz Merced, Stavros Katsanevas, Marina Mulopulos e un contributo speciale di Tomas Saraceno.
Appuntamento nel giardino de La Nunziatina venerdì 24 settembre alle 21. Ingresso libero.

Si tratterà di una serata all’insegna dei molti modi che abbiamo per esplorare e ascoltare il cosmo, così come il mondo intorno a noi, con due protagoniste d’eccezione della ricerca astronomica e gravitazionale.

Marica Branchesi riconosciuta a livello internazionale per il suo contributo alla nascita della cosiddetta Astronomia multi-messaggera, che punta a studiare uno stesso evento cosmico con segnali di natura diversa: onde gravitazionali, segnali elettromagnetici, raggi cosmici.

Wanda Diaz Merced, astronoma non vedente, è considerata una delle leader globali della ricerca sulla sonificazione dei segnali astronomici, ovvero la possibilità di trasformare in suoni i dati della ricerca astrofisica, che apre nuove possibilità di interpretazione degli stessi dati oltre a garantire l’accesso ai ricercatori e cittadini non vedenti.

By