“Se sto sognando… ti prego non mi svegliare”

PISA – A Vicenza il Pisa ha centrato il suo quarto successo consecutivo che gli consente di essere la capolista in solitario del campionato cadetto. Ecco le rime euforiche del nostro Sandro Cartei dopo la gara del “Romeo Menti“.

SE STO SOGNANDO…NON MI SVEGLIARE

Andiamo a Vicenza, dove ci aspetta una battaglia, nella tana dei Lanerossi
Ultima spiaggia per Di Carlo, loro lotteranno come tori, con gli occhi rossi
Il Pisa sembra padrone del gioco, nella prima frazione
Ma sono loro i primi a segnare, con un colpo di testa, eseguito alla perfezione

Non è niente, forza ragazzi, palla al centro, testa basta e ripartiamo
Sul finir della frazione, Toure’ la furia la gira in porta, di testa, con la forza di un marziano
Inizio di ripresa, Ranocchia si trasforma in principe, gol da favola
Ma la var è una sentenza, tutto annullato, Pisa, ora…vola

Ci pensa il nostro mister, a farlo volare
Con dei cambi da manuale
La bomba di Birindelli sfonda la rete
I cuori nerazzurri possono esultare

I biancorossi han speso tanto, sul finire cominciano a calare
Beppe sradica la palla, Tano la alza e la scodella, come solo lui sa fare
Mastinu la accarezza con il tacco, in giravolta, è un gol che fa sognare
E se sto sognando, ti prego…non mi svegliare

By