Scontri a Pisa. Il Siulp: “Vicinanza e solidarietà ai lavoratori di Polizia e Carabinieri”

PISA – Anche il SIULP CGIL si esprime sui fatti accaduti ieri durante la manifestazione di Lega e Antagonisti.

“Ancora una volta rileviamo che a Pisa una pubblica iniziativa di dissenso è divenuta pretesto per lanciare un vero e proprio assalto ai lavoratori delle forze dell’ordine che si trovavano in “piazza” per garantire a ciascuno l’esercizio dei propri diritti. Questa organizzazione sindacale nel ritenere intollerabile che tali episodi di violenza si siano verificati per di più all’indomani dei tragici fatti di Parigi esprime vicinanza e solidarietà a tutti i lavoratori della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri impegnati negli scontri di oggi in pieno centro cittadino, ed in particolare a quanti di essi sono rimasti feriti; soltanto la loro professionalità ha permesso di contenere un bilancio di danni e di vittime che avrebbe potuto essere ben più pesante considerando altresì il tradizionale affollamento delle vie del centro in un pomeriggio di sabato. Nel condannare senza riserve gli atti violenti e criminali posti in essere dai manifestanti, il SILP CGIL si dice certo che tali comportamenti verranno perseguiti con adeguata fermezza”.

By