Rino Gattuso: “Sono contento della prestazione, per quello che abbiamo passato prestazioni così sono un miracolo”

CHIAVARI – Mister Rino Gattuso è molto soddisfatto della prova dei suoi ragazzi che hanno strappato sul campo dell’Emtella uno 0-0, ma soprattutto hanno creduto fino all’ultimo nel successo.

“Sono soddisfatto anche se meritavamo di più, ma brucia più la sconfitta di Terni che non il pareggio di stasera, forse ai punti avremmo meritato di più ma sono contento per la prestazione. La nostra squadra si allena da due settimane dopo un mese di casino incredibile e prestazioni come queste sono un miracolo. La grinta per me è aiutarsi, non mollare, incitare i compagni, mi piace il senso di appartenenza. I ragazzi stanno sul pezzo qualunque cosa gli viene chiesto lo fanno. Per me è normale che stiamo facendo poco per non perdere gente, son bravi loro che mi seguono,B sono ragazzi con grandi valori”. Mister Gattuso parla anche dell’avversario: “L’Entella è una squadra ben organizzata, una società che ha una cultura del lavoro che è di esempio. Lo stadio è un gioiellino, non ha le barriere, vuol dire che c’è gente civile, ma il campo sarebbe meglio in erba. Riguardo alla tifoseria c’è amore e passione, se son tornato a Pisa è per la tifoseria pisana e per i miei ragazzi. Anche oggi quasi 2000 tifosi sono arrivati a Chiavari, agli allenamenti quando non c’ero erano in 1.500 facendo arricchire il porchettaro. Poi il Mister elogia anche Di Tacchio per il suo impegno, oltre a tutti gli elementi della squadra, Mannini in primis, anche se può fare molto meglio e “mi fa diventare pazzo”. Montella è la prima volta che fa la B, ha fatto tre presenze e questo non è da poco. Lui e’ bravo in campo e nello spogliatoio”.

Maurizio Ficeli

By