Rapallo Bogliasco: non ci sono precedenti. Ma i nerazzurri hanno già sfidato squadre della cittadina ligure

PISA Il primo avversario ufficiale della stagione 20104-2015, sarà il Rapallo Bogliasco, squadra che con i nerazzurri non ha precedenti. Ma la realtà del calcio, nel centro situato a pochi chilometri da Genova, è molteplice, dal momento che dagli anni 30 agli anni 60 il Pisa ha sfidato il Rapallo Ruentes, storica realtà di  adesso non più esistente. rapallo_bogliascoIl Bogliasco è arrivato negli anni scorsi in Serie D è nella scorsa stagione si è fuso con il Giovanile Rapallo, mutando nome e spostandosi a Rapallo. Il Rapallo Ruentes è invece una storica società fondata nel 1914 che ha avuto molte presenze in Serie C, sfiorando pure la B. Ha subito però vari fallimenti e nel 2008 aveva tentato la risalita fondendosi con la Sammargheritese per partecipare all’Eccellenza. Nel 2011-20112 retrocede in Promozione e nella stagione successiva in Prima categoria. E proprio lo scorso ha segnato la fine della storica società. Dopo sole due giornate si è ritirata dal campionato ed è stata ancora una volta radiata, ed al momento la società non partecipa a nessuna competizione. Con il Rapallo Ruentes le sfide sono cinque con tre pareggi e due vittorie pisane. La prima sfida risale alla Serie C 28-29 con un pareggio per 1-1, mentre l’anno successivo ci fu uno scoppiettante 4-4. Avanti i liguri per 2-0, poi ancora Pisa fino al 2-2 e nuovi vantaggi liguri sul 3-2 e sul 4-3 ma alla fine i nerazzurri si salvano. A segno Giuseppe Piacentini con una doppietta, Alessandro Grassini e Zelante Salvatorini su rigore all’ultimo tuffo. Primo successo del Pisa nel 31-32 con le reti di Alfio Gagliardi e Alessandro Duè vera e propria icona nerazzurra: nato a Pisa nel 1914 ha raccolto con la maglia del Pisa 127 gettoni e 64 reti dal 1930-31 al 1935-36 ininterrotamente tra Serie C e B. Le due squadre tornarono a sfidarsi negli anni 60 e l’ultima gara in programma oltre 50 anni fa, vide il successo del Pisa timbrato da Ferdinando Di Stefano e Beppe Cosma.

28-29 Serie C, Pisa-Rapallo 1-1;
29-30 Serie C, Pisa-Rapallo 4-4;
31-32 Serie C, Pisa-Rapallo 2-0;
62-63 Serie C, Pisa-Rapallo 0-0;
63-64 Serie C, Pisa-Rapallo 2-1.

By