Pro Piacenza – Pisa 1-0 43′ Caboni

PISA – Un Pisa irriconoscibile esce sconfitto dal “Garilli”, campo storicamente ostico ai colori nerazzurri. Una sconfitta pesante e una prova davvero incolore. Espulso Braglia. Contro il Pontedera Iori non ci sarà per squalifica.

20140927-135823.jpg

I TIFOSI NERAZZURRI AL “GARILLI” NEL SETTORE OSPITI (foto pisanews.net)

PRO PIACENZA – PISA 1-0

PRO PIACENZA (4-3-3): Alfonso; Castellana (38′ st Ravasi), Rieti, Bini, Porcino; Aliboni, Schiavini, Silva; Matteassi (38′ st Ignico),Torri, Caboni (20′ st Marmiroli). A disp. Donnarumma, Mella, Pasaro, Speziale. Mazzocchi, Mella, Speziale. All. Franzini

PISA (3-5-2): Pelagotti; Rozzio, Paci, Sini; Pellegrini (18′ st Dicuonzo), Morrone (11′ st Finocchio), Iori, Frediani, Napoli; Arma (9′ st Stanco), Giovinco. A disp. Moschin, Lisuzzo, Misuraca, Mandorlini. All. Braglia.

ARBITRO: Marinelli di Tivoli (Ass. Macaddino – Desseni)

RETI: 43′ Caboni (PP)

NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Ammoniti Bini, Finocchio, Iori, Dicuonzo, Matteassi, Porcino. Espulso al 29′ del secondo tempo l’allenatore del Pisa Piero Braglia. Angoli 2-8. Rec pt 0′, st 7′. Pelagotti (P) para un calcio di rigore al 14′ del secondo tempo a Schiavini (PP).

By