Prima battuta d’arresto per il CUS Pisa Rugby Under 18

CUS Pisa – Cecina 22-54
CUS PISA: Vibert, Crescimbeni, Dellomonaco, Michelucci (20’pt Piseddu), Crocetti, Iannelli, Saviozzi, Baccetti, Boccolini (42’st Ponziani), Sediani, Corradini, Froli, Ceravolo (42’st Sassetti), Pulvirenti (15’st Devine), Cappai (20’st Rossi). All. Tarantino G., Sediani D.

Prima battuta d’arresto per il CUS Pisa Rugby U18. I ragazzi di Tarantino e Sediani faticano contro una squadra solida e ben organizzata; non sono state sufficienti le tre mete e i rientri di Vibert e Cappai ad evitare il primo risultato negativo della stagione.

LA GARA – Ritornano con i piedi per terra Baccetti e compagni che dopo le prime due vittorie in campionato si trovano di fronte il Cecina, squadra ostica che fin dai primi minuti dimostra di saper sfruttare appieno ogni errore dei gialloblu, che giocano in modo prevedibile e superficiale. Ed inevitabilmente della superficialità dei giovani cussini ne approfittano a pieno i cecinesi che segnando 6 mete (a fronte delle 2 marcate dal CUS) si portano sul risultato di 40-17 al termine della prima frazione di gioco. La ripresa vede il CUS più grintoso e voglioso di far bene, ma il copione non cambia: la squadra del cherubino non riesce a concretizzare e il Cecina non si lascia scappare le occasioni per segnare altre due mete. Il risultato finale non lascia dubbi al merito del Cecina che si impone per 54-22. Sconfitta che deve far pensare, ma che nello stesso tempo deve dare a questi ragazzi lo stimolo giusto per continuare ad allenarsi e a migliorare. Prossimo appuntamento domenica 16 novembre sul difficile campo dell”Elba Rugby.

By