Pomarance: domani al teatro dei Coraggiosi “Asravadana”

POMARANCE – Domani, venerdì 21 novembre 2014, si preannuncia una serata speciale per il Teatro dei Coraggiosi: dalle 21.30, i “Cittadini in scena” porteranno sul palco lo spettacolo “ASRAVADANA”, sintesi in tappe del percorso che dal 2009 ha coinvolto l’intero territorio attraverso la poetica dell’incontro. teatro coraggiosiIncontro fra teatro e pubblico, fra paese e arte, fra paura di esibirsi e voglia di mettersi in gioco. Una storia lunga 6 anni, che ha visto il gruppo di teatranti muovere i primi passi proprio a Pomarance per raggiungere importanti tappe, come VolterraTeatro e il Festival Nuove Terre. Durante l’evento ad ingresso libero, proprio i “Cittadini” coglieranno l’occasione per presentare al pubblico quella che sarà la Stagione teatrale 2014-2015 di Pomarance e Larderello: 6 mesi d’emozioni e intrattenimento, 14 eventi per un calendario articolato che si inaugurerà il 30 novembre con due attrici “must” della comicità toscana, Katia Beni e Anna Meacci. Il pubblico resterà incollato alle poltroncine con la loro esilarante commedia “TICKET&TAC, divagazioni in pillole semiserie su salute e benessere”. Venerdì 12 dicembre, a sorpresa arriverà al Florentia la danza della compagnia fiorentina Kaos Balletto, con “IL MAGO DI OZ”, ispirato al celebre romanzo dello statunitense Baum. Larderello ospiterà poi, a febbraio 2015, l’inimitabile Paolo Hendel in “CANCARLO PRAVETTONI, come truffare il prossimo e vivere felici”, un viaggio spassosissimo nei meandri del sistema capitalistico, guida indispensabile per chi sogna di uscire dalla crisi che ci attanaglia. Il 27 marzo, al Teatro dei Coraggiosi, le famiglie potranno godersi anche un appuntamento interamente dedicato a Collodi: “PINOCCHIO”, storia dal sapore magico che saprà incantare giovani, adulti e piccoli. Al Serale si aggiungeranno, tra gennaio e aprile, 3 appuntamenti speciali della sezione “P.Arte da noi”, aperta ai linguaggi della scena contemporanea: lo studio “PIERO DELLA FRANCESCA, il punto e la luce” della compagnia Capotrave, sul pittore rinascimentale che ha rotto le convenzioni del proprio tempo passando alla storia come un innovatore; il monologo “NATI IN CASA” con la bravissima Giuliana Musso, che parlerà di donne e parto tra risate e spunti di riflessione; infine “OBLIQUOM” di Nuvolanove/OfficinePapage, uno spaccato pungente sul’Italia e su cosa significa essere italiani oggi. Dopo il successo degli scorsi anni, per le scuole di Pomarance e Volterra sono previste 3 repliche in matinée ad ingresso gratuito, un investimento che i sostenitori-organizzatori della Stagione (Fondazione Sipario Toscana, Comune di Pomarance e Officine Papage Compagnia Teatrale) vogliono fare sulla formazione delle nuove generazioni. A bambini e bambine saranno destinati invece gli appuntamenti domenicali con le intramontabili storie di: “I TRE PORCELLINI (LUPUS IN FABULA)”, “IL PIFFERAIO MAGICO”, “CODAMOZZA IL GATTO”. Quest’anno alla Stagione teatrale non mancherà proprio nulla: nel programma vedremo spuntare anche un’inaspettata proposta musicale: l’artista-cantautore BOBO RONDELLI si esibirà in “Ciampi ve lo faccio vedere io”, concerto live dedicato al genio di Piero Ciampi, il livornese artefice dei capolavori che negli anni ’70 hanno reinventato la nostra musica d’autore. Abbonamenti in vendita al Teatro dei Coraggiosi e al Cinema Teatro Florentia. Informazioni su www.comunepomarance.it,  www.officinepapage.it.

By