PlasticFreeOnlus ancora protagonista a Pisa. Appuntamento il 26 settembre al Gombo a San Rossore

PISA – Dopo il grande successo del 18 Aprile scorso in località I Passi a Pisa continua il lavoro di pulizia di PlasticFreeOnlus che domenica 11 luglio è tornata nella nostra città per pulire la zona Piagge e la zona che riguarda il Ponte delle Bocchette.

Mario De Longis, referente della Provincia Pisa di PlasticFreeOnlus afferma: “Continua orgogliosamente il nostro lavoro come associazione a livello nazionale che organizza raccolte legate alla plastica abbandonata in tutta Italia. Il nostro record di partecipanti a Pisa è stato di 220 persone per la raccolta del 18 aprile scorso dove le referenti sono Martina, Elena e Gessica. Abbiamo progetti per le scuole e il Plastic Free Walk e Diving. Voglio ringraziare i Comuni che ci sovvenzionano e i nostri sponsor“.

Quello del Viale delle Piagge era l’ultimo appuntamento prima della pausa estiva, con l’inizio dell’estate le persone iniziano ad essere poche, anche se di questi tempi aver raggiunto quaranta adesioni non è male“, continua De Longis – “Saremo di nuovo a Pisa a settembre prima con la raccolta dei mozziconi dinsigarette e poi il 26 settembre giornata nazionale dove ci ritroveremo per l’intera giornata al Gombo a San Rossore“.

CHE COS’E. Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata il 29 Luglio 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, che non solo inquina bensì uccide. Nata come realtà digitale, nei primi 12 mesi ha raggiunto oltre 150 milioni di utenti e oggi, con oltre 900 referenti in tutt’Italia, si posiziona come la più importante e concreta associazione in questa tematica. Non solo online, Plastic Free, infatti, è impegnata su più progetti, dalla raccolta nelle spiagge e città al salvataggio delle tartarughe, dalla sensibilizzazione nelle scuole al progetto con i Comuni, dal Plastic Free Walk al Plastic Free Diving.

By