Pisa, è il momento di gioire anche lontano da casa

PISA – Il Pisa cerca questo pomeriggio (ore 17.30, diretta 50 Canale e Sportube) al “Bagicalupo” di Savona il primo blitz esterno della stagione. I nerazzurri si presenteranno a questo impegno con due assenze importanti. Oltre a Cani fermato da una fastidiosa ernia al disco non ci sarà Dario Polverini (per lui stop di 40 giorni), ma molti giocatori non sono in perfette condizioni fisiche. Basti pensare ai vari Dicuonzo, Lupoli e Montella, che alla fine saranno aggregati, ma non godono di ottima salute. Ma il Pisa di Gennaro Gattuso ha dimostrato che nelle difficoltà tira fuori il meglio di se e anche oggi al “Bagicalupo” il tecnico nerazzurro metterà in campo una squadra a dormire poco battagliera. Con l’assenza di Polverini spazio a Lisuzzo che guiderà la difesa assieme a Rozzio. Dovrebbero essere confermati i due esterni del pacchetto arretrato Golubovic e Forgacs. A centrocampo molte le varianti. Con il ritorno di Di Tacchio Gattuso potrebbe ritornare al 4-3-3 con l’inserimento tra uno tra Riccii e Sanseverino e le conferme di Verna e Mannini. Quest’ultimo per l’assenza di un centravanti vero in attacco (Cani è fuori uso e Lupoli è acciaccato) potrebbe essere spostato sulla linea degli attaccanti con l’uruguaiano Varela è uno tra Starita e Peralta che garantirebbero anche la copertura sulle fasce laterali.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SAVONA (4-3-1-2): Falcone; Lebran, Negro; Vannucci; Cabeccia, Steffe, Costantini; Gagliardi; Cocuzza, Virdis. A disp. Cincilla, Rossini, Corticchia, Romney, Clematis, Boggian, Dell’Agnello, Speranza, Tassi, Lomolino, Bonavia. All. Giancarlo Riolfo

PISA (4-3-3): Bacci; Golubovic, Rozzio, Lisuzzo, Forgacs; Verna, Di Tacchio, Ricci; Mannini, Varela, Peralta. A disp. Brunelli, Crescenzi, Fautario, Dicuonzo, Sanseverino Provenzano, Montella, Starita, Lupoli. All. Gennaro Gattuso.

ARBITRO: Edoardo Paolini della sez. di Ascoli Piceno

By