“Pisa città d’acqua e di luce”. Il docu-film di Magnani con Roberto Farnesi e Chantal Pistelli

PISA – Le belezze di Pisa esaltate in un suggestivo docu-film prodotto da Pierpaolo Magnani, dal titolo “Pisa, città d’acqua e di luce”, potranno essere ammirate domenica prossima 20 giugno alle ore 20.30 presso il Giardino Scotto, nell’ambito del Cartellone del “Pisa Scotto Festival”, apertosi lunedì 7 giugno e che si protrarrà sino a fine mese.

di Giovanni Manenti


Si tratta di un documentario della durata di circa 60′ che porta a scoprire gli angoli più reconditi di una città d’arte quale è Pisa attraverso un percorso che vede quali protagonisti il famoso attore Roberto Farnesi e la modella italoamericana Chantal Pistelli in un susseguirsi di incanti ed emozioni uniche, rese ancor più toccanti dalle musiche originali del Maestro Alessandro Carmignani, tutti e tre “prodotti” della nostra città.

Un inno alla pisanità nel suo insieme, dunque, che non può che rendere orgoglioso l’autore Pierpaolo Magnani, attuale assessore alla cultura del Comune di Pisa, ma che non si era ancora inserito in tale veste allorché ideò tale progetto: “Nel docufilm rivesto il ruolo di semplice cittadino, così come Roberto Farnesi, Alessandro Carmignani e Chantal Pistelli che, al pari di molti altri, si sono prestati per realizzare quest’opera che rappresenta un omaggio alla nostra città e si compone di due parti, vale a dire uno spot introduttivo della durata di 2′ cui segue il docu-film di un’ora attraverso il quale si evidenziano degli scorci della città talvolta meno conosciuti, il tutto senza pretese di fare delle “lectio magistralis” o chissà che cosa ma solo con l’intenzione, per mezzo dell’immagine di un personaggio pisano e molto popolare quale Roberto, di avvicinare la gente a degli aspetti di Pisa un po’ trascurati“.

“Si tratta, conclude Magnani, del mio ultimo lavoro eseguito prima di assumere la carica di assessore, visto che le riprese si sono concluse il 21 giugno di due anni fa, ma che ho ritenuto doveroso portare a compimento non fosse che per il rispetto verso chi ci ha lavorato tanto come Roberto che ha partecipato a titolo completamente gratuito, per poi poterlo finalmente presentare proprio in questo momento caratterizzato dalla voglia di ripartire e che deve pertanto assumere il ruolo di un’esplosione di gioia assoluta, andando oltretutto ad intrecciarsi con l’iniziativa promossa dall’Assessorato al Turismo relativa a visite guidate nei luoghi più caratteristici di Pisa, ed in relazione a ciò evidenzio un aneddoto suggeritomi proprio dal collega Paolo Pesciatini in merito all’utilizzo della piuma che accompagna i due protagonisti (Roberto e Chantal, ndr) nello spot introduttivo“.

Testimonial di eccezione per la produzione del docu-film l’attore Roberto Farnesi che commenta così tale esperienza: “Si tratta per me di un motivo d’orgoglio aver prestato la mia immagine per un documentario che esalta le bellezze della città che amo e che si è rivelato anche estremamente istruttivo in quanto mi ha consentito di imparare tante cose su Pisa di cui in tutta sincerità non ero a conoscenza e questo è un limite un po’ di tutti, residenti e turisti compresi, poiché oltre alla celeberrima Piazza dei Miracoli ed alla Chiesa della Spina ci sono moltissimi angoli da scoprire ed è per ciò che invito tutti quanti domenica sera 20 giugno ad assistere alla proiezione presso il Giardino Scotto, con l’augurio che ciò possa rappresentare il segnale che ognuno di noi si augura, vale a dire lasciarci alle spalle questo terribile periodo caratterizzato dall’emergenza sanitaria“.

Felicissima dell’esperienza vissuta anche la modella Chantal Pistelli, con semplici ma toccanti parole: “Anche per me, da pisana, è stato assolutamente un onore aver partecipato a questo progetto e non vedo l’ora di arrivare a domenica prossima per poter godere, assieme al pubblico presente, della visione di quanto realizzato e che presenta Pisa in un’altra prospettiva, vale a dire, con una chiave artistica così da scoprire le eccellenze cittadine che molti certamente conoscono, ma presentate sotto un’altra veste e rendere quindi il documentario particolarmente interessante, per il quale devo anche ringraziare Roberto che mi ha aiutata dimostrandosi quel grande professionista che è, essendo stato un vero piacere lavorare con lui“.

Appuntamento fissato per domenica 20 giugno 2021, ore 20.30 presso il “Giardino Scotto” per assistere alla proiezione di “Pisa, Città d’acqua e di luce“, di Pierpaolo Magnani, con Roberto Farnesi e Chantal Pistelli, musiche di Alessandro Carmignani 
By