Pisa – Brescia: un po’ di numeri… I nerazzurri ritrovano il gol dopo 327′

PISA – Con la vittoria per 1-0 sul Brescia il Pisa si porta a quota sette punti in classifica. I nerazzurri fanno parte del gruppo delle seconde in classifica formato da Frosinone (prossimo avversario dei nerazzurri martedì sera), Bari, Benevento ed Hellas Verona. Nel frattempo la capolista Cittadella ha staccato tutti portandosi a quota 12 e quindi a più cinque.

Il Pisa ritrova il gol dopo 327′ e lo fa con Umberto Eusepi alla prima gioia stagionale. Re Umberto ha segnato il suo primo gol in serie B con la magia del Pisa. L’ultima rete, la squadra di mister Rino Gattuso l’aveva realizzata al 11’ del primo tempo in Pisa-Novara il 4 settembre scorso il difensore Andrea Lisuzzo, mentre era andata in bianco nelle trasferte di Terni e Chiavari.

Sale a quota 12 gare casalinghe, la striscia positiva dei nerazzurri   dove la squadra di Rino Gattuso ha vinto 11 volte e solo il Pontedera è uscito indenne dall’”Arena Anconetani”, prendendo un pareggio per 1-1, in campionato, lo scorso 17 aprile. L’ultima squadra a vincere in casa dei nerazzurri è stato il Teramo di mister Vivarini (2-1 il 23 gennaio scorso)  sempre in Lega Pro. Il Pisa va in rete da 14 partite di fila, per un totale di 26 reti,

Contunua la serie nera del Brescia che dall’ inizio del 2016 non vince in trasferta. L’ultimo successo esterno delle “rondinelle” risale al 2-1 del “S. Nicola” di Bari del dicembre 2015 Poi si contano 12 partite lontano dal “Rigamonti” con due pareggi e ben dieci sconfitte.

By