Pisa-Avellino: la voce dei protagonisti

PISA – C’è tanta amarezza in casa nerazzurra dopo la sconfitta per 3-0 all’Arena contro l’Avellino. Un risultato bugiardo e troppo penalizzante per la squadra di mister Pane per quello che si è visto sul rettangolo verde durante i 90′.

Francesco Colombini. “La partita poteva durare anche tutta la sera. Sarebbe finita dodici a zero per l’Avellino” Eravamo ben preparati a questa sfida, convinti di far bene. Dispiace dirlo, ma l’arbitro ancora una volta è stato assoluto protagonista e non ha diretto in maniera equa. E’ difficile buttar giù questa sconfitta che è stata caratterizzata molto dagli episodi. No nti sai capacitare quando in campo prendono per te certe decisioni. Comunque la sosta cade a pennello per staccare la spina, fare buone vacanze. Tra qualche giorno penseremo alla sfida con il Latina anche se io purtroppo non ci sarò”.

Francesco Favasuli: “Difficile buttar giù una sconfitta di questo genere. Nel calcio però bisogna anche saper perdere. Diciamo bravi a loro essendo consapevoli però della nostra forza e che durante tutti i novanta minuti noi ci siamo stati, ma non siamo stati fortunati. La partita è stata condizionata dagli episodi”. Questa sconfitta non cancella niente di quanto è stato fatto sin qui dalla squadra. Questa sosta arriva a pennello per ricaricare le pile. Abbiamo giocato nettamente meglio rispetto alla partita con il Benevento, anche se il risultato ci ha penalizzato secondo me in maniera eccessiva”. Le voci di mercato possono aver in qualche modo distratto l’ambiente? “No e credo che tutte le voci che sono girate siamo tutte chiacchiere”.

Francesco Favasuli, capitano nerazzurro (Foto Massimo Ficini)

Luigi Sepe: “Abbiamo lottato, subito due rigori, uno dei quali discutibile e rimasti in dieci ad inizio ripresa. Nonostante tutto abbiamo creato tanto e messo in difficoltà una squadra importante come l’Avellino. Il 3-0 è eccessivo. Quando capitano giornate come queste non vedi l’ora che la fine della gara arrivi. Adesso non resta che pensare alle vacanze natalizie che ci serviranno per staccare la spina, poi ci prepareremo alla trasferta di Latina per il riscatto immediato. Vogliamo iniziare bene l’anno nuovo”. Che cosa vi has detto mister Pane al termine della partita? “Il mister è venuto negli spogliatoi e ci ha detto di continuare su questa strada che i risultati arriveranno”

By