Pisa – Avellino: cresce l’attesa. Arbitra Aureliano di Bologna. Irpini senza Zappacosta

PISA – Si avvicina la super sfida di venerdì  sera (ore 20.30) contro l’Avellino.Intenso allenamento per i nerazzurri che questa mattina hanno sfruttato al meglio l’ospitalità del Pontedera, lavorando per circa due ore sul campo sintetico della società granata.

Seduta odierna. Una occasione importante per mister Pane che ha potuto lavorare con tutti i calciatori a sua disposizione sugli aspetti tecnico-tattici della prossima sfida casalinga che chiuderà in un colpo solo il girone d’andata e il 2012 dei nerazzurri.

Bertotto all’Arena per la super-sfida. Il Pisa proseguirà negli allenamenti sulla falsa riga di sempre con le sue sedute di allenamento fino alla mattinata di venerdì, con la consueta rifinitura sul prato dell’Arena. E il big match fra Pisa-Avellino ha attirato anche le attenzioni del commissario tecnico della rappresentativa della Lega Pro Valerio Bertotto che sarà presente all’Arena assieme al suo vice Massimiliano Moras.

Il giudice sportivo. Nessun squalificato per il Pisa. L’Avellino invece dovrà fare a meno del fluidificante di destra Daniele Zappacosta che è stato ammonito nella gara interna vinta conro il Catanzaro ed essendo in diffida salterà la sfida con i ragazzi di mister Pane.

Arbitra Aureliano. Sarà il Sig. Gianluca Aureliano di Bologna coadiuvato dai guardalinee Fabrizio Ernetti di Roma 2 e Fabrizio Tozzi di Ostia Lido (RM) a dirigere la sfida dell’Arema tra Pisa e Avellino. Il fischietto bolognese ha già diretto il Pisa due volte nella scorsa stagione, precisamente in Coppa Italia di Lega Pro nell’arco di venti giorni a febbraio contro il Lanciano in casa e a marzo contro la Tritium in trasferta. Vittorie con gli abruzzesi nell’esordio assoluto in panchina di Alessandro Pane (gol di Strizzolo) e contro i lombardi nella semifinale d’andata (centri di Perez, Suagher e Tulli.

By