Oltre 50 scuole rispondono presente al “Play Energy Enel”

PISA – Pisa e la sua provincia si confermano un territorio sensibile alle energie rinnovabili, al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale: anche per il 2013 sono state più di 50 le scuole che hanno risposto con entusiasmo al “Play Energy Enel”.

il concorso ludico didattico che Enel dedica alle scuole di ogni ordine e grado in Italia e all’estero con il coinvolgimento di 10 Paesi nel mondo.

La decima edizione del progetto – che nel mondo coinvolge 500.000 studenti per un totale di 10.000 scuole nel mondo – in Toscana vede partecipare più di 400 scuole di cui circa 50 a Pisa e provincia, tra Istituti secondari di primo e secondo grado e scuole primarie. Il concorso 2013 è quello del decennale e invita gli studenti a presentare progetti su otto parole chiave: Innovazione, Efficienza, Opportunità, Creatività, Territorio, Comunità, Ricerca, Futuro. Oltre ai temi dell’efficienza energetica, delle rinnovabili e dei “consumatori Smart” con l’attività di Enel Energia, questa edizione ha una forte connotazione sociale perché propone ai ragazzi di riflettere sull’importanza di dare energia a chi ancora non ne può usufruire: nel mondo sono oltre un miliardo le persone che non hanno accesso all’energia elettrica ed Enel con il programma “Enabling Electricity”, che si inquadra nell’ambito delle attività dell’Onu per ridurre l’energy divide nei Paesi in via di sviluppo, ha l’obiettivo di fornire elettricità alle persone che in molte parti del mondo ancora ne sono prive.

Le iscrizioni si sono chiuse alla fine di aprile e gli studenti dovranno presentare i loro progetti, a cui stanno lavorando, entro la fine di maggio. Qualificate giurie regionali valuteranno gli elaborati per decretare i vincitori a livello toscano che, oltre a ricevere un premio per la scuola, accederanno alla finale nazionale con premi per studenti e docenti, oltre ad un finanziamento per le scuole per l’installazione di impianti fotovoltaici sul tetto dell’istituto.

20130506-171455.jpg

By