Ogni volta che viene eletto un Papa l’Avellino vince un campionato

PISA – Il quotidiano “Il Mattino” ha pubblicato qualche settimana fa una curiosità riguardante il prossimo avversario del Pisa nell’ultima giornata di campionato. Stando a quanto scritto da Marco Ingino, giornalista campano, l’Avellino infatti dal 1958 vince un campionato ogni volta che viene eletto un Papa. Ecco un estratto dell’articolo:

Dal 1958, anno dell’elezione a pontefice di Giovanni XXIII, l’Avellino vince puntualmente il campionato ad ogni fumata bianca che esce dalla cappella Sistina. Nel 1958 dalla D alla C, nel 1963 con Paolo VI sempre dalla D alla C, nel 1978 con Giovanni Paolo I e II dalla B alla A, mentre nel 2005 con Benedetto XVI dalla C alla B nello sparaggio contro il Napoli.

L’articolo, scritto il 15 febbraio, è stato profetico. Infatti anche quest’anno a seguito dell’elezione papale di Papa Francesco, l’Avellino ha vinto il campionato per l’ennesima volta.

L’elezione di Papa Francesco conferma la scaramantica e curiosa coincidenza tra elezione papale e vittoria avellinese in un campionato di calcio.
By