“Nessuno abbandoni la Nave”, l’appello de “Il Pisa Siamo Noi”

PISA – In un momento difficile, lo staff del portale web “Il Pisa Siamo Noi” lancia un appello a tutti i tifosi del Pisa e a tutti i tifosi che hanno a cuore i colori nerazzurri.

Bill Shankly, storico allenatore del Liverpool, alla guida dei reds per ben 15 anni, una volta disse: “Se non riuscite a sostenerci quando pareggiamo o perdiamo, non dovreste farlo nemmeno quando vinciamo”. Da questa semplice, ma profonda frase parte la nostra analisi; un’analisi che nasce dall’inizio dell’estate quando, con l’arrivo del nuovo staff e dei nuovi giocatori, il nostro entusiasmo era alle stelle ed eravamo pronti ad affrontare tutto e tutti con il coltello fra i denti. Poi, il mancato ripescaggio e qualche difficoltà di troppo incontrata durante il cammino, hanno fatto disperdere euforia e sicurezza alla piazza e alla squadra.

20141211-000625.jpg

Il momento non è dei più semplici ma niente è compromesso, niente è perduto, il traguardo è ancora a portata di mano e Noi dobbiamo necessariamente fare la nostra parte. Questa stagione è di vitale importanza e il gioco di parole è voluto, perché con o senza il direttore che ha costruito questa squadra, dobbiamo guardare avanti, crederci, appoggiare e sostenere i Nostri ragazzi; non può e non deve esistere che dopo un paio di passaggi sbagliati si sentano già i primi mugugni e i primi fischi, non può e non deve esistere che non riusciamo a sostenere la Nostra squadra quando si trova in difficoltà, ci sarà un tempo per le critiche e le recriminazioni, ma quel tempo non è adesso.

Adesso è il momento di stringersi attorno alla squadra e a Piero, è il momento di trasmettere a loro la Nostra grinta, è il momento di fargli vedere e capire che cosa è Pisa, è il momento di trascinarli dove non riescono ad arrivare da soli, come solo Noi sappiamo fare. Sabato l’Arena dovrà ribollire di voglia di vincere, dovrà dare appoggio incondizionato, squadra e pubblico dovranno essere una cosa sola perché se non riusciamo a sostenerli quando pareggiano o perdono, non dovremmo farlo nemmeno quando vincono.

Lo Staff de “Il Pisa Siamo Noi”

By