Marina Staccioli: “Passo in avanti per il trasporto pubblico in Toscana”

PISA – La consigliera regionale del Gruppo Misto Marina Staccioli soddisfatta per l’accoglimento dei suoi tre emendamenti presentati alla risoluzione collegata all’indagine conclusiva sul trasporto pubblico toscano.

“Con l’approvazione di questo documento si pongono le basi per un miglioramento sostanziale del servizio di trasporto pubblico regionale. Gli emendamenti approvati sono tre, e nascono da una proposta di risoluzione presentata insieme al collega Locci – spiega la consigliera regionale Marina Staccioli – il primo impegna la Giunta a effettuare un’indagine conoscitiva sul trasporto pubblico su gomma, di modo da individuare le tratte sottoutilizzate e quindi non efficaci, provvedendo al tempo stesso ad implementare il servizio nelle aree orograficamente più difficili, come per esempio la Garfagnana, di modo da garantire anche un accesso più funzionale all’interscambio con il trasporto ferroviario”.

“Il secondo emendamento invece va ad impegnare la Giunta ad intervenire per l’adeguamento delle linee complementari che però rivestono un’importanza primaria, come quelle che collegano Firenze con Viareggio e Siena – prosegue la consigliera – cercando così di garantire un’uniformità efficiente delle infrastrutture, e quindi elettrificando quelle tratte ancora non coperte, ma anche valutando la realizzazione del doppio binario laddove manca”.

“L’ultimo non è meno importante degli altri, perché impegna la Giunta a estendere a Lucca, Massa e Carrara il progetto Treni Regionali Veloci, nato per collegare celermente tutti i capoluoghi di provincia ma che finora ha visto escluse queste due provincie – conclude Staccioli – voglio ringraziare il presidente della commissione mobilità e infrastrutture Fabrizio Mattei, e il vicepresidente Giovanni Santini, per aver accolto e sottoscritto gli emendamenti presentati”.

Fonte: Segreteria Gruppo Misto – Consigliere Regionale Marina Staccioli

You may also like

By