Marco Filippeschi sulla protesta dei lavoratori della Provincia: “Abbiamo fatto pressioni sul Governo e sul Parlamento”

PISA – Il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi ha relazionato al consiglio comunale sulla Provincia di Pisa, di cui è presidente: “Oggi c’è stata un’assemblea con una occupazione simbolica e poi i lavoratori hanno incontrato il Prefetto”.

festa europa filippeschi

“La protesta dei lavoratori è giustificata e si estende in tutte le province. Abbiamo fatto pressioni sul governo e sul parlamento, in vista della presentazione del maxiemendamento. Dobbiamo mantenere alta la pressione e raggiungere il risultato». Così il Presidente della Provincia Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa, che ha riferito della situazione delle Province anche nella seduta del Consiglio comunale del capoluogo. «Se ci chiama il Prefetto, che rappresenta il governo, noi andremo. Ma porteremo una posizione di contrasto a scelte ingiuste e irrazionali, se le cose non cambiano. Noi amministratori subiamo scelte che non condividiamo e che non accettiamo – aggiunge Filippeschi – dunque siamo per molti versi dalla stessa parte dei lavoratori. Vogliamo attuare la riforma, ma salvaguardando i servizi essenziali, quali sono scuole, strade e ambiente, e garantendo il lavoro».

By