Maltempo, San Giuliano Terme: cede un pezzo d’argine. Si cerca una persona

SAN GIULIANO TERME – Un pezzo dell’argine del torrente Ozzeri, affluente del Serchio, che attraversa Rigoli, frazione del comune di San Giuliano Terme, ha ceduto intorno alle ore 21.30.

Sul posto Vigili del Fuoco, squadre della Protezione Civile comunale e Carabinieri anche per cercare una persona che manca all’appello.   La persona dispersa, stando a quanto si è appreso, è un uomo di 77 anni che sarebbe stato avvistato nei pressi dell’argine e che non ha fatto ritorno a casa. La sua auto è parcheggiata nella zona, ma le autorità non sono ancora in grado di confermare se sia rimasto coinvolto nel crollo dell’argine. Il Comune di San Giuliano ha immediatamente aperto il Coordinamento operativo comunale per gestire l’emergenza.

Nella zona evacuate per precauzione anche alcune case: ”Per ora – spiega il vicesindaco Juri Sbrana – abbiamo evacuato quattro famiglie. Si tratta di una misura esclusivamente precauzionale che potrebbe coinvolgere altre dieci anche perché in quel tratto il torrente è attraversato da un ponte carrabile che è stato immediatamente chiuso e l’evacuazione serve proprio a non lasciare isolate le abitazioni”.

 

You may also like

By