Lucchese, la felicità abita qui: le parole dei due ex Di Masi e Strizzolo

PISA – Un punto pesante in un momento difficile per la squadra rossonera. I ragazzi di Pagliuca sfruttano le indecisione e l’inconcludenza del Pisa in avanti e danno seguito al successo contro il Grosseto. Dalla sala stampa dell’Arena tutte le impressioni dei protagonisti della Pantera.

lucchese

Giuseppe Di Masi che ha dimostrato di non essere cambiato per niente, ex nerazzurro nell’anno della finale a Bergamo, anche senza aver mai disputato una partita con la maglia del Pisa afferma: “Mi chiedete perchè i tifosi del Pisa ce l’avevano un po’ con me? Per vecchie ruggini dovute al passato soprattutto quando giocavo nella Sangiovannese”. Contro gli azzurri Di Masi paro’ tutto, prima di essere battuto dal destro di Buzzegoli al 94′. “Sono arrivato a Lucca per parare e per dare il mio contributo, sono contento di questo pareggio anche e soprattutto per i nostri tifosi che in gran parte non sono potuti venire allo stadio”.

In sala stampa anche un altro ex Luca Strizzolo, che dopo il suo ingresso ha dato brio alla Lucchese ed ha anche sfiorato il gol: “Per me era un match particolare perchè giocavo nel Pisa fino a poco tempo fa. Sono arrivato qui con l’intento di segnare ma non ci sono riuscito, ma sono contento di questo punto che abbiamo conquistato. L’Arena non è mai un campo facile

By