Luca D’Angelo: “Risultato molto buono, gara complicata. Non dobbiamo pensare di essere i migliori del mondo”

PISA – Il Pisa batte la Reggina 2 a 0 e allunga in testa alla classifica. Nel dopo gara mister Luca D’Angelo è visibilmente soddisfatto, ma fa il pompiere e pensa già alla gara dopo la sosta a Crotone dopo i due giorni di riposo che concederà alla squadra.

di Maurizio Ficeli

Un risultato molto buono in una gara complicata, dove eravamo partiti bene, soprattutto nei primi quindici minuti. Oltre al gol abbiamo avuto altre possibilità per raddoppiare, dopo la Reggina è venuta fuori, la partita è stata più equilibrata, la Reggina ha avuto una occasione dove è stato bravo Nicolas, ma anche noi abbiamo avuto altre due grandi situazioni con Gucher e Leverbe.

“Nel secondo tempo la partita era abbastanza equilibrata poi è stata spostata verso di noi dal rigore segnato da Lucca e dall’espulsione, anche se qualcosa abbiamo sbagliato dal punto di vista tecnico. Ora però non dobbiamo assolutamente pensare di essere la migliore squadra del mondo. Non è così ed ora nella sosta dovremo lavorare per cercare di migliorare in tanti aspetti, penso ad esempio a gestire meglio la palla in situazioni favorevoli. Per esempio potevamo fare il terzo gol, invece di tenere troppo palla. Riguardo poi a Gucher ha dalla gara di Vicenza un problemino fisico che riguarda il tendine. Ha stretto i denti fino ad oggi. Adesso due giorni di riposo poi quando iniziamo gli allenamenti dobbiamo pensare subito al Crotone. Dobbiamo continuare su questa strada, cercando di trovare la dimensione migliore in questo torneo“.

By