Lavori pubblici a Pisa. Presentati i progetti definitivi per manutenzione straordinaria di marciapiedi e asfalti

PISA – Il Comune di Pisa prosegue il piano di investimenti per la manutenzione straordinaria di marciapiedi e strade cittadine.

Dopo l’investimento dei primi anni di amministrazione, che hanno permesso di realizzare circa 200 mila metri quadrati di asfalti e oltre 12 mila metri quadri di marciapiedi, l’amministrazione comunale ha inserito nel programma triennale dei lavori pubblici 2021-22, tramite variazione di bilancio, la realizzazione di nuovi marciapiedi e la manutenzione di strade e asfalti, da finanziare tramite l’accensione di mutui.

Sono stati approvati nella scorsa Giunta comunale, i tre progetti definitivi degli interventi, uno relativo alle strade di Pisa e due riferiti a marciapiedi del Litorale e della città, che sono stati predisposti da Pisamo. Sulla base dei progetti l’Amministrazione si può adesso rivolgere alla Cassa di Deposito e Prestiti per accendere i mutui che finanzieranno le opere. Pisamo, una volta ottenuti i finanziamenti, procederà con la pubblicazione delle gare e l’aggiudicazione degli appalti che saranno sei in totale.

Con l’ultima variazione di Bilancio – dichiara il sindaco Michele Conti – abbiamo deciso di incrementare la quota di accensione di mutui da 5 a 8 milioni, perché riteniamo prioritario utilizzare tutti i mezzi finanziari a disposizione del Comune per proseguire il nostro grande piano di manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi nei quartieri, che continuerà fino a fine delle legislatura. Riusciremo così a investire complessivamente quasi 3 milioni di euro per proseguire la riqualificazione delle infrastrutture urbane della nostra città. Una cifra importante che si aggiunge agli investimenti fatti negli anni precedenti: oltre 4 milioni di euro che abbiamo utilizzato per mettere in piedi un primo piano delle asfaltature più urgenti che ha investito tutti i quartieri, partendo dalle strade più ammalorate e segnalate dai cittadini. Sul fronte del Bilancio, l’aumento della quota di accensione dei muti rimane comunque all’interno dei parametri di sicurezza, risultando contenuta la percentuale di incidenza sul valore complessivo della parte in conto capitale del bilanci“.

Grazie all’accensione dei muti – prosegue l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa – saremo in grado, tra fine 2021 e nel corso del 2022, di portare avanti la grande opera di manutenzione che abbiamo messo in atto fin dall’inizio del nostro insediamento, secondo il nostro metodo di lavoro: dopo aver stilato l’ordine delle priorità, stiamo proseguendo con gli interventi come da cronoprogramma. Le opere riguarderanno strade che non sono rientrate nella prima mandata di asfalti eseguiti, ma che costituiscono tratti molto usurati e bisognosi di interventi strutturali, in particolare investiranno i quartieri di Riglione, Porta a Lucca, Centro (zona tra la Stazione e la Sesta Porta), Litorale, zona CNR e Cisanello. Presto disporremo anche di un ausilio tecnologico che ci permetterà di scandagliare ancora meglio la qualità degli asfalti sia in fase preliminare sia in fase post-collaudo, per verificare la qualità del lavoro eseguito”.


Nel dettaglio gli interventi sono suddivisi in tre progetti:

1. Manutenzione straordinaria di strade, per un importo complessivo di 1.350.000 euro: riguarderà il rifacimento degli asfalti a Riglione lungo tutta la via Fiorentina, oltre a via Calatafimi e via Gemignani; a Pisa nord via Cosimo Ridolfi, via Luzzatto al CNR, a Cisanello via Liguria, via Redi, via Malagoli, via Cuppari, via Cisanello, via Taddei, via San Biagio e via Mazzei; a Pisa sud, in centro via Nino Bixio, via Cesare Battisti, via Francesco Crispi e via Silvio Pellico.

2.     Manutenzione straordinaria di marciapiedi a Pisa, per un importo complessivo di 910 mila euro: oggetto di rifacimento saranno a Riglione i marciapiedi lungo tutta via Fiorentina, via Calatafimi e via Gemignani; a Pisanord nel quartiere di Porta a Lucca, lungo tutta via Giovanni Randaccio e via Fabio Filzi

3.     Manutenzione straordinaria di marciapiedi sul Litorale per un importo complessivo di oltre 582 mila euro: gli interventi ai marciapiedi riguarderanno Tirrenia lungo via degli Alberi, via dei Salici, via della Selva e via dei Gelsi

By