La Squadra Corse Città di Pisa festeggia i 25 anni con una mostra in Piazza Arcivescovado

PISA – Non poteva esserci modo migliore per festeggiare i 25 anni di attività della Asd Squadra Corse Città di Pisa che quello di allestire, per domenica pomeriggio 25 luglio 2021 una esposizione di auto storiche e moderne nell’affascinante scenario di Piazza dell’Arcivescovado, a poche decine di metri dalla Torre Pendente, evento organizzato in collaborazione ed altresì patrocinato dal Comune di Pisa.

Una giornata, pertanto, che cade ad un quarto di secolo esatto dalla fondazione della Scuderia, avvenuta il 25 luglio 1996, e che durante questi anni è stata capace di partecipare ad oltre tremila corse salendo in più di 900 occasioni sul podio di cui 418 in veste di vincitore nelle varie Categorie, oltre a 32 successi assoluti, 27 come Scuderia e 6 Campionati italiani, per un Palmarès di tutto rispetto, al quale si unisce il “fiore all’occhiello” relativo all’istituzione di corsi per navigatori, una scuola da cui sono usciti ben 135 con la licenza di conduttore, 12 dei quali altresì in grado di salire sul podio.

Si tratta, pertanto, di un’altra delle tante eccellenze del nostro territorio, come sottolineato dall’Assessore al Turismo del Comune di Pisa Paolo Pesciatini: “I 25 anni di attività della Squadra Corse Città di Pisa rappresentano un traguardo importante perché testimoni della dedizione e della passione che i protagonisti hanno messo in atto in questo arco temporale, raggiungendo importanti risultati che hanno contribuito a far conoscere ancor di più la nostra città oltre i confini nazionali grazie alla partecipazione a manifestazioni particolarmente prestigiose“.

Come Amministrazione Comunale“, conclude Pesciatini, “crediamo fortemente nel Turismo sportivo, così che anche l’Automobilismo costituisce un settore su cui vogliamo continuare a lavorare, come dimostrato dal fatto che per la prima volta abbiamo portato sul nostro litorale la storica “Mille Miglia”, e non a caso la dislocazione dell’evento avrà luogo in Piazza dell’Arcivescovado dove verranno esposte 12 auto tra attuali e d’epoca che hanno partecipato a prestigiosi Rally“.

Ovviamente soddisfatto dell’iniziativa il Presidente della “Squadra Corse Città di Pisa”, Massimo Salvucci, il quale ha evidenziato: “Questi 25 anni sono trascorsi quasi senza accorgersene, da quel 25 luglio 1996 in cui la Scuderia è stata costituita sulle ceneri di altra che però trascurava la parte agonistica e da allora di strada ne abbiamo indubbiamente fatta con oltre tremila partecipazioni a gare competitive ed oltre 200 iscritti al Corso per Navigatori che rappresenta una delle nostre principali prerogative, grazie alla presenza di docenti di alto livello che si alternano durante la durata dello stesso, per un’attività indirizzata principalmente nei Rally, ma abbiamo anche validi protagonisti in pista visto che in 6 occasioni ci siamo aggiudicati il Campionato Italiano“.

Per la giornata di domenica prossima“, conclude Salvucci, “è in programma una prima parte che possiamo definire tecnica-organizzativa dalla 14 alle 16:30 durante la quale le macchine si allineeranno in Piazza dell’Arcivescovado, per poi procedere all’apertura ufficiale della mostra dalle 17 in poi, durante la quale verrà effettuata alle 18;30 la premiazione del Campionato sociale 2020 non potutasi sinora svolgere a causa dell’emergenza sanitaria in atto, e quindi alle 19 vi saranno gli interventi delle Autorità quale riconoscimento ai nostri componenti più rappresentativi, prima di recarsi per la cena al “Ristorante Il Turista” in cui saranno consegnati premi ed attestati a tutti coloro che ci hanno accompagnato durante questi 25 anni“.

I numeri dell’associazione. In 25 anni l’associazione ha collezionato 3163 partecipazioni, 919 podi, 418 vittorie di categoria, 209 posizionamenti nei top ten della classifica assoluta, 32 vittorie assolute, 27 vittorie di scuderia e 6 campionati italiani. Sono invece 222 le persone che hanno partecipato all’annuale corso co-piloti /avvicinamento ai rally: di questi  135 hanno “staccato” la licenza di conduttore e quindi iniziato a correre e 12 sono andati a podio assoluto. Diverse anche le competizioni internazionali alle quali l’associazione ha preso parte. Tra queste: il Rally di Montecarlo, il Rally d’Ypres (BE) , la 24 ore di Le Mans (FR), 1000Km di Spa (BE), Nurburgring(DE) e Silvestone (GB), 24 ore di Daytona (USA), il Rally d’Australia, il Rally Nuova Zelanda, il Rally del Giappone.

Il programma della giornata.Questo il programma previsto per domenica 25 luglio:

–         dalle ore 14.00 alle ore 16.00: arrivo delle vetture ed allestimento della mostra

–         ore 16.30: apertura mostra

–         ore 18.30: premiazione stagione 2020

–         ore 19.00 intervento delle autorità

–         ore 20.00: ristorante Il Turista: cena e seconda parte della premiazione; durante la cena interverrà la comica Katia Beni

–         dalle ore 23.00 alle ore 24.00: ritiro delle vetture e ripristino della piazza.

Le modifiche al traffico. Per consentire lo svolgersi della manifestazione il Comune di Pisa ha disposto il divieto di sosta con rimozione coatta e il divieto di transito ad eccezione dei veicoli dell’organizzazione in piazza Arcivescovado, nell’area delimitata da dissuasori in corrispondenza della sede Arcivescovile. Il provvedimento è valido dalle 14 alle 24 di domenica 25 luglio.

By