La società ABC Sport Pisa si aggiudica la gestione biennale della piscina comunale di Pisa

PISA – Grazie al punteggio di 80,48 ottenuto dalla somma dell’offerta tecnica ed economica, la Società ABC Sport Pisa si è aggiudicata la gara indetta dal Comune di Pisa con bando pubblicato lo scorso marzo 2021 per la gestione biennale della Piscina Comunale a far tempo dalla sottoscrizione della relativa convenzione, con possibilità di proroga sino ad un massimo di altri due anni nelle more della realizzazione della nuova struttura, il cui progetto è allo studio da parte dell’amministrazione comunale.

di Giovanni Manenti

La ABC Sport Pisa è una società costituita nel 2013 attraverso la compartecipazione delle varie associazioni locali quali CSI e UISP di Pisa, CSEN Comitato Provinciale di Pisa, Libertas Pisa, PGS, Endas e la Società IES Basket ed ha già esperienza nel settore in quanto gestisce da tempo gli Impianti Sportivi “Gianluca Signorini” del Complesso Scolastico “Concetto Marchesi” di Pisa e di proprietà della Provincia di Pisa, così da garantire i necessari requisiti per lo svolgimento del compito acquisito di gestione anche della Piscina Comunale.

A presentare agli organi di informazione gli esponenti societari presso la Sala Regia di Palazzo Gambacorti, è stato l’assessore agli Impianti Sportivi Raffaele Latrofa, che afferma: “Si tratta dell’aggiudicazione ad una società che ha presentato le migliori garanzie di affidabilità rispetto ad un bando – che abbiamo definito “ponte” in quanto la nostra intenzione come Amministrazione Comunale è quella di realizzare una Piscina nuova di zecca attraverso un progetto di partenariato tra soggetti pubblici e privati nella zona lungo la Ferrovia accanto al Palazzetto dello Sport – nel cui ambito sono previste anche delle migliorie all’impianto e che nella fattispecie sono costituite dall’introduzione di nuovi sistemi per il trattamento sia dell’acqua che dell’aria, interventi che riteniamo quanto mai importanti specie in questo periodo caratterizzato dal perdurare dell’emergenza sanitaria in atto. Ai cittadini sarà quindi consentito a breve“, conclude l’Assessore, “di riappropriarsi di un impianto che è stato abbandonato negli ultimi tempi per una molteplicità di ragioni, sia per la pandemia tuttora in corso a livello nazionale, con le conseguenti disposizioni governative di chiusura dello stesso, ma anche perché il precedente gestore ad un certo punto ci ha comunicato di non essere più in grado di garantire la prosecuzione nella gestione, circostanza in base alla quale ci siamo immediatamente attivati con la predisposizione del bando di gara con l’obiettivo di far tornare a praticare la loro attività non solo gli atleti pisani impegnati a livello agonistico, ma anche qualsiasi nostro concittadino non appena le normative lo consentiranno“.

La Presidente della ABC Sport, Sonia De Falco, la quale ha espresso la propria soddisfazione per l’aggiudicazione della gara: “Si tratta del coronamento di un progetto che avevamo e che a questo punto ci consente di essere l’unica Società che gestisce le piscine a Pisa, circostanza che può altresì presentarsi come un vantaggio per l’utenza che potrà magari sottoscrivere un abbonamento fruibile sia per l’uno che per l’altro impianto sulla base delle proprie esigenze contingenti, pur rammaricandomi del poco tempo che abbiamo a disposizione stante il periodo limitato della concessione, poiché nell’attuale Piscina Comunale vi sarebbero tante migliorie da porre in atto, tra cui quelle previste nel bando in ordine alla sostituzione dei filtri ed un nuovo impianto per la circolazione dell’acqua e dell’aria, ma è nostra ferma intenzione aprirla al territorio poiché quel giardino è meraviglioso ed al suo interno vi sono degli spazi che devono essere assolutamente utilizzati“.

By