La Lega Nord dice no agli immigrati in Via della Faggiola

PISA – La Lega Nord Pisa esprime sdegno per la scelta di collocare 25 immigrati in Via della Faggiola, a due passi da piazza dei Miracoli.

Ci hanno contattati numerosi esercenti della zona preoccupati dell’impatto negativo che l’arrivo di 25 presunti profughi potrebbe dare al turismo. Il centro storico è assediato da venditori abusivi reclutati tra i migranti che rimangono sul nostro territorio per intraprendere attività illegali. Perché la curia mette a disposizione un bellissimo alloggio ristrutturato e centrale per gli immigrati, quando ci sarebbero moltissime famiglie pisane e cattoliche in difficoltà? Il dovere della Chiesa non è forse quello di accogliere tutti senza distinzioni? Non sarà forse che per l’accoglienza dei migranti la Curia riceve un contributo economico dallo Stato, mentre per i pisani non ne riceverebbe?

Siamo stufi di subire, siamo stufi di vivere in una città dove criminalità, degrado, risse, furti e accoltellamenti sono all’ordine del giorno. E’ per questo motivo che la Lega Nord si prepara ad organizzare una manifestazione a Pisa contro il degrado e la criminalità. Perché la gente che è stufa e ogni giorno si sfoga su facebook abbia la possibilità materiale di scendere in piazza e sfogare il proprio disagio.

Fonte: Susanna Ceccardi. Portavoce provinciale Lega Nord

By