La Asl 5 chiude il bilancio in attivo. Uno dei migliori risultati toscani

Bilancio con un utile di 21.000 euro e una delle migliori performance in Toscana. Stiamo parlando della ASL 5 che ha chiuso in questi giorni il bilancio consuntivo 2011. Ha conseguito, secondo l’indagine del MES (Laboratorio Management e Sanità della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa), uno dei migliori risultati complessivi in Toscana. “Risultati importanti e soddisfacenti  – afferma il direttore generale, Rocco Damone – che  mi auguro  gratifichino tutti coloro che alla Asl 5 lavorano, nessuno escluso.  Questo risultato è infatti  il frutto del forte impegno di tutti a rivedere i processi, a migliorare l’organizzazione e a ridurre la spesa in quei settori dove c’erano margini di risparmio. La cosa più importante è la dimostrazione che si può e, in un momento così difficile, si deve ,fare attenzione al bilancio senza perdere di vista la qualità dei  servizi ai cittadini, che deve  essere mantenuta  all’alto livello garantito finora  nella nostra ASL e in Toscana.   La guardia va comunque tenuta alta perché i tagli alla sanità decisi dal governo  centrale richiedono un impegno ulteriore per l’anno in corso e per il 2013. Vorrei ancora ringraziare  tutti i 2000 operatori della ASL 5, per i sacrifici che hanno dovuto affrontare e  per l’ulteriore impegno che ci sarà richiesto  per continuare a garantire un sevizio pubblico prezioso come quello sanitario .Un ringraziamento va anche alle organizzazioni sindacali che hanno capito il difficile momento e hanno  posto le questioni in maniera mai  pregiudiziale e sempre con spirito collaborativo,  al collegio dei revisori che ha svolto un lavoro puntuale  ,alla Regione Toscana che ci ha sempre sostenuto nelle nostre scelte”.

 

 

You may also like

By