Klaus Bergreen: “Romeo l’uomo più importante della mia vita”

PISA – Il calciatore danese ed ex nerazzurro Klaus Bergreen è intervenuto telefonicamente alla trasmissione “Il Nerazzurro” di Massimo Marini in onda su Granducato TV, ricordando il presidente Romeo Anconetani, nel giorno dell’anniversario a sedici anni dalla sua scomparsa.

di Antonio Tognoli

“Per me è stato l’uomo più importante della mia vita è a lui devo tutto. Sono arrivato in Italia con le pantofole – dice Bergreen – e lui mi ha rivestito dalla testa ai piedi”.

In studio c’è Gigi Simoni. Klaus lo ricorda così: “Con Gigi Simoni sono stati due anni fantastici a Pisa, spero di rivederlo presto di persona, l’ho sempre stimato come allenatore ma soprattutto come uomo”.

L’ex giocatore nerazzurro torna poi su Romeo Andnetani: “Prima di acquistarmi mi è venuto a trovare e mi ha voluto conoscere In quel periodo io studiavo e quando tornavo da scuola con i libri lui mi riempiva di regali”.

Klaus ricorda poi il suo sbarco all’ombra della Toree: “Quando arrivai a Pisa c’erano 2.000 persone ad aspettarmi, fu un accoglienza straordinaria e quando arrivai mi recai a mangiare ai Vecchi Macelli”, che ricordo sempre con affetto”.

By