Internauti di tutto il modo unitevi: è cominciata a Pisa la rassegna dedicata al web

PISA- – Ha ufficialmente aperto i battenti l’Internet Festival 2013 manifestazione che terminerà il 13 ottobre, dove protagonista assoluto sarà il web in tutti i suoi aspetti.

La rassegna avviene contemporaneamente in tutti i luoghi cittadini più significtivi sul piano culturale ma c’é da sottolineare che gli eventi principali odierni sono avvenuti al Palazzo dei Congressi sede della facoltà di Economia e Commercio e all’interno delle “Logge dei Banchi”. Queste sono state infatti le zone dove si sono svolti gli appuntamenti di maggior rilievo nella giornata inaugurale ricca di dibattiti, incontri e vere e proprie lezioni sull’uso della rete nelle sue varie forme. La prima giornata ha visto un discreto successo di pubblico anche se forse inferiore alle attese. La kermesse ha visto il suo esordio alle 15,30 con il dibattito pubblico alle “Logge dei Banchi” con la partecipazione tra gli altri del sindaco di Pisa Filippeschi e del Presidente del C.N.R. Nicolais. Entrambi hanno espresso la loro soddisfazione di poter ospitare questa manifestazione,ideale per un centro culturale di primaria importanza come Pisa sede di molti studenti con le sue 3 università (sia la “Normale” che la “Scuola Superiore Sant’Anna saranno sede di diversi appuntamenti)e come centro di innovazione informatica e tecnologica,grazie ad eccellenze come il C.N.R.Grazie a queste risorse culturali la nostra città aggiungono é riuscita a sopravvivere alla crisi meglio di altre realtà e la presenza di questo festival vuole sottolineare lo sguardo verso il futuro,seguendo una consolidata tradizione culturale che ha dato lustro alla città.Per questo motivo si é deciso di ampliare la kermesse a livello di appuntamenti coinvolgendo tutti i luoghi-simbolo del “sapere” cittadino.L’ingresso di “Corso Italia” ha visto anche la presenza di numerosi punti informativi dove si poteva raccogliere materiale sulla rassegna. Da segnalare anche la presenza di Radio Eco che ha trasmesso integralmente ciò che accadeva. Giornata ricca di eventi anche quella che ha visto protagonista il “Palazzo dei Congressi”,caratterizzata da diversi incontri con esperti della rete che si sono confrontati con i partecipanti ascoltando le loro domande.I dibatiti più interessanti hanno riguardato il rapporto tra rete e imprese o attività commerciali.Bisogna anche rilevare purtroppo alcuni disservizi,forse anche inevitabili visto l’ampio numero di appuntamenti previsti.Infatti alcuni partecipanti, provenienti da fuori Pisa, si sono lamentati delle indicazioni non sempre appropriate e di alcuni dibattiti saltati senza preavviso.Si può comunque sottolineare come questa manifestazione, nonostante non abbia una lunga tradizione, ha sicuramente accresciuto il suo peso in questi anni anche se ci sono ancora diverse migliorie da apportare. Difficile dire invece quali ricadute possa avere sul commercio cittadino questa manifestazione. Sicuramente è lodevole l’idea degli organizzatori di coinvolgere più luoghi possibile,alcuni dei quali poco frequentati anche dai pisani stessi,nella kermesse dando un’immagine polifunzionale e aperta della città sul piano culturale e espositivo. In conclusione però bisogna anche rilevare come in occasione di eventi come questi, emerga il limite di una città come la nostra priva di un unico luogo in grado di ospitare manifestazioni di spessore,qualunque sia la loro natura. Una creazione esclusivamente realizzata per questa funzione,produrrebbe senza dubbio effetti molto positivi non solo sul piano economico ma anche in termini di prestigio e immagine. Per coloro che sono interessati al programma previsto nei prossimi giorni possono consultare il sito www.internet festival.it

I loghi della kermessePISA 149PISA 148Il dibattito che ha visto la presenza di Fontanelli
PISA 150Alcuni stand presenti in “Banchi”PISA 153 PISA 155Come apariva oggi il “Ponte di Mezzo”PISA 156

 

You may also like

By