Inaugurata la decima edizione della Festa della Cultura Calabrese

PISA – Inaugurata in Logge di Banchi, alla presenza del sindaco Marco Filippeschi, la X edizione della festa della cultura calabrese.

Sapori e saperi, cibo e cultura: in Logge di Banchi fino a domenica si potranno trovare peperoncino, ndujia e tante specialità gastronomiche calabresi, insieme a prodotti dell’artigianato regionale tipico. Oltre alla gastronomia, tante le iniziative culturali: innanzitutto venerdì 26 settembre alle 17.30 presso la Libreria Ubik con la presentazione del romanzo “Ma adesso è tardi” della scrittrice calabrese Pina Tripodi. E poi due novità dell’ultimo minuto. La prima: dato il successo del film “Anime Nere”, già proiettato lo scorso weekend, il Cinema Arsenale ha deciso di replicarne la visione da giovedì 25 a domenica 28 settembre. Il film è girato nel comune di Africo, uno dei centri nevralgici della ‘ndrangheta calabrese. L’altra novità e che sabato 27 settembre, alle 16.00 in Logge di Banchi , arriva sua maestà Re Peperoncino, interpretato da Gianni Pellegrino, noto attore calabrese (qualcuno lo ricorderà per la sua interpretazione del fruttivendolo ne “Il Ciclone” di Pieraccioni). Re Peperoncino sarà alle 17.00 alla Ubik, dove viene presentato il libro “L’incantevole mondo del peperoncino”, e la sera in piazza XX settembre.

20140926-011225.jpg

Appuntamento confermato infatti quello di sabato 27 settembre alle 21.15 il “Parto delle Nuvole Pesanti” porterà in piazza XX settembre il “Che Aria Tira Tour 2014”. Un concept album di “Musica Civile” in cui si parla di mafia, ambiente, lavoro, carcere, fino al razzismo e al conflitto di culture e religioni. Un viaggio musicale e culturale tra i terreni e i beni confiscati alla mafia. Per spiegare il progetto e divulgarlo ai più giovani, sabato mattina il leader del gruppo, Salvatore de Siena, incontrerà gli studenti del Gambacorti. Mentre venerdì sarà ospite di PuntoRadio. Organizzata dall’associazione Esperia, la manifestazione celebra una delle più comunità regionali più rappresentate a Pisa. I calabresi che hanno scelto la città della Torre per vivere, studiare e lavorare sono infatti oltre 4.000.

10a Festa della Cultura Calabrese, programma dei prossimi giorni

Venerdì 26 settembre alle 17.30 presso la Libreria Ubik (via Garofani, 6), presentazione del romanzo “Ma adesso è tardi” della scrittrice calabrese Pina Tripodi. Relatore Prof. Luciano Luciani, interverrà Dario Danti Assessore del comune di Pisa. Sarà presente l’autrice. Seguirà apericena con prodotti tipici calabresi

Sabato 27 settembre dalle 16 in Logge di Banchi – Arriva sua maestà Re Peperoncino, interpretato da Gianni Pellegrino, noto attore calabrese (qualcuno lo ricorderà per la sua interpretazione del fruttivendolo ne “Il Ciclone” di Pieraccioni). Re Peperoncino sarà alle 17.00 alla Ubiq e la sera in piazza XX settembre prima del concerto

Sabato 27 settembre alle 17 presso la Libreria Ubik (via Garofani, 6) il convegno: “L’incantevole mondo del peperoncino”. Interverranno: Amedeo Alpi, Professore di Fisiologia vegetale, Università di Pisa. Marco Carmazzi, Leader italiano nella produzione di peperoncini. Chiara Cini, Giornalista professionista di “50 Canale”

Sabato 27 settembre alle 21.15 in piazza XX Settembre. Concerto del Parto delle Nuvole Pesanti
“Che Aria Tira Tour 2014 ”. Interverrà Sandra Capuzzi Assessora del comune di Pisa

Domenica 28 settembre alle 13.00 al ristorante “L’Ippodromo” a San Rossore incontro conviviale (prenotazione obbligatoria). Per info, telefonare a: 320.2233622 F. Romeo; 333.4633970 S. Modafferi

Da giovedì 25 a domenica 28 settembre al Cinema Arsenale la prima visione del film “Anime Nere”, di Francesco Munzi con Marco Leonardi, Peppino Mazzotta, Fabrizio Ferracane, BarbaraBobulova; Italia/Francia 2014,103’

Sabato 27 e domenica 28 settembre al Cinema Arsenale, prima di ogni spettacolo sarà proiettato il cortometraggio Margerita del regista catanzarese Alessandro Grande. Margerita è uno dei corti più premiati in festival nazionali e internazionali (25 premi).

Da lunedì 22 a domenica 28 settembre piatti tipici della cucina calabrese presso: Antica Trattoria il Campanovia D. Cavalca n.19, Pisa – tel. 050 580585 e Osteria del Porton Rosso Vicolo del Porton Rosso n. 11, Pisa – tel. 050 580566

By