In attesa di Pisa Reggiana….con Daniel Leone

PISA – Come è nostra abitudine ogni gara dei nerazzurri è l’occasione per analizzare l’incontro ascoltando il punto di vista anche degli avversari. In questo caso la società A.C. Reggiana 1919 ci ha gentilmente offerto la possibilità di intervistare il giovane portiere Daniel Leone, classe ’93, di proprietà della Reggina, che quest’anno è stato dato in prestito alla Reggiana, dopo che lo scorso anno ha militato nella più vicina Pontedera, piazza dove ha ottenuto sul campo la promozione in Prima Divisione.  E proprio ricordando questa bellissima esperienza vissuta con gli ex compagni , adesso primi in classifica nel Girone B di Prima Divisione, spera di poter nuovamente incidere in positivo anche nel campionato della sua attuale squadra, magari proprio da mercoledì prossimo, possibile occasione per il suo esordio in maglia granata.

Che campionato sta disputando la tua squadra?

“Si tratta di un campionato molto duro perchè ci sono nel girone squadre forti ma stiamo cercando di dare il massimo in ogni gara per fare risultato e riuscire a fare bene.”

Puoi dare un tuo parere sui gironi della Prima Divisione?

“Diciamo che forse come squadre e come nomi importanti, in termini di giocatori di rilievo, il girone B pare essere più complicato del girone nostro (girone A- Prima Divisione ndr), tuttavia non sottovaluterei la difficoltà anche del girone cd del Nord, dove sono molte le squadre attrezzate.”

Hai militato lo scorso anno nel vicino Pontedera, te lo aspettavi che i tuoi ex compagni di squadra in sole 5 gare si portassero in testa al girone?

“Francamente non me lo aspettavo, tuttavia credo che siano facilitati dal fatto che non essendoci retrocessioni non hanno alcun pensiero, giocano con tranquillità e stanno facendo molto bene, visto che sono proprio un bel gruppo con tanti giovani di talento. Mi sono trovato molto bene a Pontedera è decisamente un bell’ambiente. Lo scorso anno hodisputato quasi tutte le gare di campionato, poi alla fine la Reggina che detiene il mio caretllino, ha deciso di cedermiin prestito alla Reggiana ed adesso sono qui, e sebbene non abbia ancora disputato una gara di campionato, spero proprio che con la prossima gara di Coppa Italia, che giocheremo a Pisa, di avere una possibilità per potermi mettere in evidenza e fare buona impressione.”

Daniel-Leone(Fonte Foto : www.sportcasertano.it)

Conosci qualche giocatore nerazzurro?

“Conosco alcuni ex del Pisa come Perez, Gatto e anche Sepe che adesso sono in serie B e stanno facendo bene,mentre nel Pisa attuale conosco alcuni giocatori solo di vista.”

Che giudizio puoi dare sul Pisa?

“Si tratta di una bella squadra che ho sempre apprezzato con un capitano forte e in gamba come Favasuli. Domani mi aspetto quindi una gara combattuta all’Arena Garibaldi  e che sarà affrontata dal mio gruppo senza paura. Noi di certo cercheremo di venire a vincere, anche se poi come sempre, sarà il campo a parlare.”

By