Immagini Infernali: Dante nella storia del Cinema

PISA – Al via la rassegna cinematografica “Immagini Infernali: Dante nella storia del Cinema”, un progetto ad ingresso gratuito che, in occasione del 700° anniversario dalla morte di Dante Alighieri, rimette al centro del dibattito culturale la sua figura, partendo dalle origini della settima arte per arrivare al cinema contemporaneo.

Martedì 28 Settembre alle 21.00 il Cineclub Arsenale di Pisa ospiterà la proiezione in anteprima dell’unico frammento sopravvissuto di “Il Conte Ugolino”, diretto nel 1908 da Giuseppe De Liguoro e Giovanni Pastrone e di “Dante e Beatrice” del 1913, entrambi restaurati dalla Cineteca di Milano, che saranno sonorizzati dal vivo dai musicisti Davide Barbafiera e Tommaso Tanzini.

Ad introdurre la serata sarà la Prof.ssa Chiara Tognolotti, docente di Storia del Cinema italiano presso l’Università di Pisa.

Il progetto è realizzato dal Cineclub Arsenale con il contributo di Fondazione Pisa, Fondazione Sistema Toscana, Mediateca Toscana e Scuola Normale Superiore, e in con collaborazione con Università di Pisa, Cineteca Nazionale CSC, Cineteca di Bologna, Museo Nazionale del Cinema di Torino, Cineteca di Milano MIC, Pisa Jazz Festival, Fi.Pi.Li. Horror Festival, Associazione Culturale Ondavideo e il network internazionale Loops.Expanded.

By