Il Sindaco Filippeschi sul mancato ripescaggio del Pisa: “Sia fatta chiarezza”

PISA – “Dire che sono amareggiato e deluso è poco: dev’essere fatta chiarezza sulle carenze nella consegna della documentazione e sull’esito delle integrazioni richieste. Siamo stati noi a volere il rispetto delle regole: mi domando però come non si possano valutare e far valere fino in fondo gli elementi sostanziali”, ha detto il Sindaco Filippeschi.

“Principalmente la classificazione del Pisa rispetto ai severi criteri fissati. Inoltre, si deve sapere come e in che tempi fosse effettivamente sanabile la carenza solo documentale che ha portato all’esclusione. In ogni caso è interesse di tutti, Figc in primis, fugare ogni dubbio. La B non l’avremmo certo per regalo. Quella del Pisa sarebbe un’ammissione meritata.

20140830-121056.jpg

Per gli ultimi due campionati consecutivi il Pisa ha conquistato i play off – sottolinea il sindaco – la nuova società è risalita da un abisso con l’impegno di Carlo Battini, con la passione e la grande partecipazione dei tifosi, dando esempio di correttezza sportiva. C’è da costruire il futuro e nessuno lo farà per noi – conclude Filippeschi – dunque, in ogni caso, c’è da tenere la testa alta e non dobbiamo compromettere lo sforzo compiuto per fare un grande campionato”.

By