Il Rapallo Bogliasco impone il pari (0-0) in amichevole alla Pistoiese

PISA – Domani il Pisa a Fiumalbo alle ore 17 affronterà la Correggese, ma già domenica prossima 10 Agosto, i nerazzurri avranno di fronte nella prima gara ufficiale della stagione in Coppa Italia il Rapallo Bogliasco, formazione ligure che milita in serie D, che ieri ha imposto il pareggio (0-0) in amichevole alla Pistoiese di Cristiano Lucarelli.

Il Rapallo Bogliasco e’ una squadra ben messa in campo, malgrado le squadra sia stata rinnovata per nove undicesimi. I liguri giocano con un 3-4-3 piuttosto aggressivo che ha in Marino Taddeucci l’uomo più rappresentativo e pericoloso. Il giocatore nativo di Lucca si ripresentava da ex visto i suoi trascorsi con la maglia arancione, ma anche con quelle di Massese e Lucchese, in una breve parentesi (tre reti realizzate) in Eccellenza al Pisa Sporting Club. Taddeucci e’ stato uno dei pochi giocatori confermati insieme a Costantino e Visconti. Altri acquisti di spessore fino a questo momento sono stati quello di Miceli (dal Varese) e Simeoni (dall’Olbia), in particolare il primo ha mostrato contro la Pistoiese, una certa personalità in difesa così come Ruopolo arrivato dal Pordenone. Ma a parte questi ultimi tre acquisti il Rapallo Bogliasco per il momento ha l’età media molto bassa. Contro il Pisa presumibilmente non ci sarà il forte difensore Cintoi e mister Dossena in questa settimana si aspetta almeno tre innesti importanti come dichiarato nel dopo gara con la Pistoiese.

20140802-095957.jpg

IL RAPALLO BOGLIASCO SARA’ IL PRIMO AVVERSARIO UFFICIALE DEL PISA DOMENICA ALL’ARENA

IL RAPALLO GIOCA COSÌ. RapalloBogliasco (3-4-3): Di Barbaro (63′ Cellerino); Vagge, Groppo, Miceli; D’Errico, Ruopolo, Scaldaferro (72′ Parodi), Simeoni; Taddeucci, Costantino, Visconti. A disp. Denaro, De Persis, Esposito, Fiorentino, Grosso, Mascolo, Raffo, Ravoncoli, Repetto, Reyes, Ruggeri. All. Dossena.

Gli Arancioni sono ancora incompleti. Oggi arriverà dal Brescia anche Nicola Falasco, lo scorso anno a Viareggio fortemente voluto da mister Lucarelli, che ieri ha dovuto affrontare il Rapallo Bogliasco con le assenze di Pazzagli, Piana, Celiento, Tripoli e Falzerano. In campo dal 1′ invece Simone Calvano, uno degli obiettivi del mercato del Pisa.

Si ringrazia per il contributo giornalistico e la foto Giacomo Carobbi (Pistoia Sport)

By