Il nuovo girone B parla toscano. Le curiosità sulle 19 avversarie

PISA – Con la nuova Lega Pro, la Toscana reciterà un ruolo importante con otto formazioni. Il Pisa ritroverà quindi Pontedera, Grosseto e Prato con cui ha appena chiuso la stagione con scontri diretti quindi recenti. Torna il derby con la Carrarese che negli ultimi anni era stata inserita nell’altro girone di Prima divisione. Gli apuani partono con voglia di riscatto dopo anni anonimi. Torna soprattutto il derby del foro contro la Lucchese, anche se la provincia di Lucca con il fallimento del Viareggio ha perso una compagine e la possibilità di disputare un derby molto sentito. Riappare anche la Pistoiese che come la Lucchese ha vissuto anni difficili tra i dilettanti dopo il fallimento. La novità è ovviamente il Tuttocuoio, squadra giovane che per il secondo anno consecutivo milita nei professionisti. Ed è la provincia di Pisa la regina in Toscana con tre formazioni. Oltre ai nerazzurri che rappresentano la città capoluogo, spazio come detto al Pontedera ed al Tuttocuoio espressione di Ponte a Egola, frazione di San Miniato. Anche in questa stagione, sarà una lunghissima maratona lungo mezzo stivale. Tra andare e tornare, saranno oltre ottomila chilometri per seguire il Pisa, 100 ore di viaggio pari ad oltre quattro giorni e circa 1500 Euro di spesa. lega_proEcco quanto costerà in termini economici e di fatica, la nuova Lega Pro. Per essere più precisi: 8.226 chilometri, 101 ore ed infine 1400,46 Euro di costo globale. Per ogni città o paese abbiamo calcolato la distanza, il tempo medio di percorrenza e la spesa del viaggio. Quest’ultima è comprensiva del costo del carburante e dell’autostrada. Le cifre riportate nella scheda sotto, devono essere raddoppiate dal momento che sono considerate per tratta. Tre anni fa le trasferte erano diciassette, due stagioni fa e lo scorso anno furono sedici. Adesso sono diciannove. La trasferta più lontana sarà quella dell’Aquila a 449 chilometri di distanza da Pisa. La più vicina è Lucca a 23 chilometri, tallonata da Pontedera a 26. Vediamo quindi le città e paesi che ci aspettano e le caratteristiche dei rispettivi impianti di gioco.

ANCONA: (Colore ufficiale: biancorosso). Stadio “Conero”, metri 105×68, capienza 14.295, settore ospiti: curva Sud. Sito internet ufficiale: www.ancona1905.it. Distanza da Pisa 400 km, tempo di percorrenza  4 ore e 18 minuti, spesa media di viaggio 72,85. ANCONA abitanti 101.258

ASCOLI: (bianconero). “Cino e Lillo Del Duca”, 105×68, capienza 20.550, settore ospiti: curva Nord. Internet : www.ascolipicchio.com. Dist. 384 km, 5h e 27’, spesa 54,01 Euro. ASCOLI abitanti 49.892.

CARRARESE: (gialloblu). “Dei Marmi”, 105×68, capienza 4.800, settore ospiti: curva Sud. Internet: www.carraresecalcio1908.it. Dist. 65 km, 55’, spesa 12 Euro. CARRARA (MS) abitanti 65.000.

FORLI’: (biancorosso). “Tullo Morgagni”, 105×65, capienza 3.466, settore ospiti: parte della Gradinata. Internet: www.forlifc.com. Dist. 256 km, 2h 54’, spesa 47,30 Euro. FORLI’ abitanti  116.000

GROSSETO: (biancorosso). “Zecchini”, 105×67, capienza 10.200, settore ospiti: curva Sud. Internet: www.usgrosseto1912.it. Dist. 156 km, 2h, spesa 26,35 Euro. GROSSETO abitanti 79.000.

GUBBIO: (rossoblu). “Pietro Barbetti”, 110×68, capienza 5.000, settore ospiti: curva Sud. Internet: www.asgubbio1910.com. Dist. 248km, 3h 44’, spesa 34 Euro. GUBBIO (PG) abitanti 33.000.

L’AQUILA: (rossoblu). “Fattori”, 105×68, capienza 10.000, settore ospiti: distinti. Internet: www.laquilacalcio.com. Dist. 449 km, 4h 55’, spesa 64,85 Euro. L’AQUILA abitanti 68.000.

LUCCHESE: (rossonero). “Porta Elisa”, 105×68, capienza 7.400, settore ospiti: curva Est. Internet: www.asluccheselibertas.it. Dist. 23 km, 30’, spesa 3,61 Euro. LUCCA abitanti 84.000

PISTOIESE:  (arancione). “Marcello Melani”, 105×65, capienza 3.000, settore ospiti: curva Sud. Internet: www.uspistoiese1921.it. Dist. 67 km, 53’, spesa 11,89 Euro. PISTOIA abitanti 90.000

PONTEDERA: (granata). “Mannucci”, 150×60, capienza 5.000, settore ospiti: Gradinata. Internet: www.uspontedera.it. Dist. 26 km, 33’, spesa 3,30 Euro. PONTEDERA (PI) abitanti 28.962.

PRATO: (biancazzurro). “Lungo Bisenzio”, 105×67, capienza 6.750, settore ospiti: distinti laterali. Internet: www.acprato.it. Dist. 89 km, 1h 12’, spesa 16 Euro. PRATO abitanti 200.000.

PRO PIACENZA:  (rossonero). “Garilli”, 105×68, capienza 10.000, settore ospiti: curva Sud. Internet: www.propiacenza.it. Dist. 220 km, 2h 35’, spesa 47,86 Euro. PIACENZA abitanti 102.000

REGGIANA (granata). “Mapei stadium del tricolore”, 105×68, capienza 20.000, settore ospiti: curva Nord. Internet: www.reggianacalcio.it. Dist. 213 Km, 2h 8’. Spesa 45,79. REGGIO EMILIA abitanti 170.000.

SAN MARINO:  (biancoazzurro). “Olimpico”, 105×75, capienza: 7.000, settore ospiti: Gradinata. Internet: www.sanmarinocalcio.sm. Dist. 318 km, 3h 34’, spesa 56,89 Euro. Rep. di SAN MARINO abitanti 32.500

SANTARCANGELO:  (gialloblu). “Valentino Mazzola”, 105×65, capienza 2.610, settore ospiti: Tribuna laterale. Internet: www.santarcangelocalcio.net/calcio. Dist. 292 km, 3h 07’, spesa 53,37 Euro. SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN) abitanti 21.409

SAVONA: (biancoblu). “Valerio Bagicalupo”, 105×68, capienza 4.000, settore ospiti: Gradinata. Internet: www.savonafbc.it.  Dist. 206 km, 2h e 30’, spesa 43,32 Euro. SAVONA abitanti  60.000

SPAL: (biancoazzurro). “Paolo Mazza”, 105×65, capienza 7.500, settore ospiti: parte della Gradinata. Internet: www.spal2013.it. Dist. 237 Km, 2h 22’. Spesa 43,03 Euro. FERRARA abitanti 135.000.

TERAMO: (biancorosso). “Gaetano Bonolis”, 105×68, capienza 7.500, settore ospiti: curva Nord. Internet: www.teramocalcio.net. Dist. 417 km, 6h e 9’, spesa 58,82 Euro. TERAMO abitanti  54.000

TUTTOCUOIO:  (neroverde). “Libero Masini” Santa Croce sull’Arno, 105×68, capienza 3.344, settore ospiti: Gradinata. Internet: www.tuttocuoio.it. Dist. (Santa Croce) 47 km, 47’, spesa 5 Euro. PONTE A EGOLA (PI) abitanti 9.000

Chilometri totali 4.113
Tempo totale 3.033 minuti pari a 50,55 ore oltre due giorni
Spesa totale 700,23 Euro

By